La Provincia rinnova l'intesa con Confarfidi e Confidi Sicilia sul fondo anti-crisi - Tempostretto

La Provincia rinnova l’intesa con Confarfidi e Confidi Sicilia sul fondo anti-crisi

Eleonora Corace

La Provincia rinnova l’intesa con Confarfidi e Confidi Sicilia sul fondo anti-crisi

giovedì 14 Giugno 2012 - 12:58

Il fondo, istituito per la prima volta nel 2010, rappresenta un aiuto concreto per le piccole e medie imprese in difficoltà, che con la copertura dei fondi provinciali possono accedere agevolmente al credito

Stamattina a Palazzo dei Leoni, l’Assessore Provinciale allo Sviluppo Economico Giuseppe Martelli ha annunciato, in conferenza stampa, insieme ai presidenti di Confarfidi e Confidi Sicilia, il rinnovo dell’accordo sul fondo anti-crisi, istituito dalla Provincia di Messina per la prima volta con una delibera di giunta il 25 giugno 2010. L'Ente guidato da Nanni Ricevuto è stato il primo a tentare questo esperimento, con l'intenzione di fornire un supporto concreto alle piccole e medie imprese che si rivolgono ai due consorzi fidi designati come partner, Confarfidi e Confidi Sicilia appunto. L’obiettivo è di facilitare l’accesso al credito bancario delle aziende che operano nel settore dell’artigianato, del commercio, del turismo e dei servizi – con esclusione di quello agricolo e ittico – regolarmente iscritte nel registro della Camera di Commercio. Con l’intervento delle risorse messe a disposizione della Provincia, le aziende possono contare su un maggiore prestito e le le banche di maggiore sicurezza: infatti i finanziamenti saranno assicurati dalle garanzie dei Confidi e contro garantiti dal Fondo per un controvalore che copre fino al al 50% delle agevolazioni deliberate dalle banche. I confidi poi, nel tempo prestabilito, rimborsano la somma impegnata sullo stanziamento del fondo direttamente all’ente provinciale. A distanza di un anno dalla conferenza stampa inaugurale, l’assessore Martelli ha annunciato che nel fondo anti-crisi restano 562.000 euro. La decisione di dare vita a questa iniziativa di sostegno alle imprese risale al 2009. Avviato con la delibera del giugno 2010, l’iter d’intesa tra l’ente provinciale e i consorzi si era interrotto per le vicende giudiziarie che hanno coinvolto Ascom Finance, uno dei tre originari partner insieme a Confarfidi e Confidi. Ma la collaborazione procede senza ulteriori intoppi da circa un anno. Rinnovata oggi, garantisce un aiuto concreto in questi tempi particolarmente bui per l’economia mondiale in generale e per quella locale in particolare. L’assessore Martelli è ottimista : “Abbiamo la possibilità di finanziare per tutta la vita le imprese.” – afferma – “Ammesso, ovviamente, che l’ente provinciale resisterà alle ipotesi di abolizione continuamente ripetute in questi ultimi tempi”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007