Sequestrato a Torrenova un deposito abbandonato di rifiuti speciali non pericolosi. Denunciato il proprietario del terreno - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Sequestrato a Torrenova un deposito abbandonato di rifiuti speciali non pericolosi. Denunciato il proprietario del terreno

Sequestrato a Torrenova un deposito abbandonato di rifiuti speciali non pericolosi. Denunciato il proprietario del terreno

martedì 06 Settembre 2011 - 06:54

L’area interdetta dagli uomini delle fiamme gialle ricopre una porzione di circa 675 metri quadri dove sono stati rinvenuti oltre 470 metri cubi di materiali di risulta

I militari del Nucleo Mobile della Tenenza della Guardia di Finanza di Sant’Agata di Militello, in una Contrada del Comune di Torrenova, hanno sottoposto a sequestro un’area della superficie di circa 675 m2 ove sono stati rinvenuti circa 472 m3 di rifiuti speciali non pericolosi depositati senza alcuna autorizzazione. Lo spazio, non sottoposto ad alcun controllo, era composto di rifiuti tra cui, in prevalenza, laterizi, pietre, parti di asfalto, ferro e macerie varie. In alcune zone del sito, il materiale edile di risulta illecitamente accumulato risultava essere stato schiacciato e spianato a riempimento della preesistente superficie. La consistente quantità di rifiuti speciali e l’area in cui sono stati abbandonati, sono stati sottoposti a sequestro probatorio. Il rappresentante legale della società proprietaria del fondo, esercente l’attività di commercio all’ingrosso di ferramenta, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x