Coronavirus, altre 2 vittime a Messina. 132 ricoveri di cui 28 in rianimazione - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus, altre 2 vittime a Messina. 132 ricoveri di cui 28 in rianimazione

Marco Ipsale

Coronavirus, altre 2 vittime a Messina. 132 ricoveri di cui 28 in rianimazione

martedì 24 Novembre 2020 - 18:32
Coronavirus, altre 2 vittime a Messina. 132 ricoveri di cui 28 in rianimazione

Picco massimo giornaliero di vittime in Sicilia. Ma calano contagi e ricoveri

E’ l’unico dato negativo di giornata, quello delle vittime. In Sicilia calano contagi e ricoveri, ma per i decessi si tocca addirittura il picco, 48 in un giorno, tre in più rispetto al massimo raggiunto domenica scorsa. Ieri erano stati 41, che è il dato media della scorsa settimana.

2 su 48 sono a Messina: al Policlinico una 93enne di Tripi, al Papardo un 67enne di Barcellona.

I ricoveri ordinari e in terapia intensiva

La bella notizia è che, per la prima volta durante la seconda ondata, i ricoveri in Sicilia sono in calo, anche se solo di tre unità, ieri 1.604, oggi 1.601.

Così anche a Messina e provincia: avantieri erano 133, oggi 132. Solo uno in meno ma un segnale di stop alla crescita della curva. Sono 69 al Policlinico, 31 al Papardo e 32 a Barcellona.

Stop consolidato sul fronte delle terapie intensive. Mercoledì scorso erano 240, in una settimana sono solo 3 in più. Nella settimana dal 9 al 15 novembre l’aumento era stato di 40. A Messina sono 28, di cui 20 al Policlinico e 8 al Papardo.

Articoli correlati

Tag:

Un commento

  1. Sono solo 3 accessi in più in UTI in una settimana, ma nessuno conosce i dati circa chi entra in UTI e chi ci esce: perché torna in reparto ordinario o perché deceduto.
    Quei numeri, e non per colpa vostra ovviamente, sono incompleti e non veritieri circa la reale gravità della situazione. Vorrei far notare che tutte le attività ordinarie risultano fortemente rallentate o, addirittura, rimandate, e non va bene per niente!
    Tutti i valori sono sempre influenzati, in Sicilia e tutta l’Italia, dal numero di decessi, si potrà parlare con meno apprensione, solo quando i numeri dei positivi e dei nuovi ricoverati scenderanno di pari passo; per il numero dei decessi, purtroppo, dovremo aspettare di più, sono l’ultimo dato a scendere.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x