Coronavirus in Calabria, ventenne positivo muore prima di arrivare al pronto soccorso - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus in Calabria, ventenne positivo muore prima di arrivare al pronto soccorso

Dario Rondinella

Coronavirus in Calabria, ventenne positivo muore prima di arrivare al pronto soccorso

giovedì 22 Aprile 2021 - 15:11
Coronavirus in Calabria, ventenne positivo muore prima di arrivare al pronto soccorso

Il giovane avrebbe contratto il Covid19 dal padre che si attualmente si trova ricoverato in ospedale

La scorsa notte un giovane di 21 anni, di Roggiano Gravina, nel cosentino positivo al covid19 è deceduto, mentre a bordo di un’ambulanza lo stavano trasportando al pronto soccorso dell’ospedale dell’Annunziata a Cosenza. Il giovane era in isolamento domiciliare in quanto risultato positivo, ed avrebbe accusato un malore. Immediatamente da parte di alcuni familiari è stato allertato il 118 che ha inviato un’ambulanza.

Durante il viaggio verso il nosocomio cosentino i  medici hanno fatto di tutto per mantenerlo in vita ma purtroppo il ragazzo è deceduto poco prima di arrivare al pronto soccorso. Il giovane avrebbe contratto il Covid19 dal padre che si attualmente si trova ricoverato in ospedale,  mentre la madre anche lei positiva non presenta gravi sintomi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x