Coronavirus in Sicilia. 340 casi e 15 guariti ieri, 379 casi e 25 guariti oggi - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus in Sicilia. 340 casi e 15 guariti ieri, 379 casi e 25 guariti oggi

Marco Ipsale

Coronavirus in Sicilia. 340 casi e 15 guariti ieri, 379 casi e 25 guariti oggi

venerdì 20 Marzo 2020 - 13:51
Coronavirus in Sicilia. 340 casi e 15 guariti ieri, 379 casi e 25 guariti oggi

Aumento di 68 casi, rispetto ai 58 di ieri, ma da ora la Regione conta solo i casi positivi, togliendo dal conteggio guariti e morti. Ben 10 guariti in un solo giorno, ora sono 25. A Messina un ricoverato in più (da 16 a 17) e due guariti in più (da 2 a 4)

Dall’inizio dei controlli, i tamponi validati dai laboratori regionali di riferimento per il coronavirus (Policlinici di Palermo e Catania) sono 4.468. Attualmente risultano positive 379 persone.

Questo il quadro riepilogativo della situazione nell’Isola, aggiornato alle ore 12 di oggi (venerdì 20 marzo), in merito all’emergenza Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all’Unità di crisi nazionale.

Risultano ricoverati 210 pazienti (27 a Palermo, 105 a Catania, 17 a Messina, 1 ad Agrigento, 11 a Caltanissetta, 18 a Enna, 6 a Ragusa, 17 a Siracusa e 8 a Trapani) di cui 42 in terapia intensiva, mentre 169 sono in isolamento domiciliare, venticinque guariti (11 a Palermo, 5 a Catania, 4 a Messina, 2 ad Agrigento ed Enna, 1 a Ragusa) e quattro deceduti. I casi in totale, compresi guariti e deceduti, sono 408.

dopo che ieri c’era stato un aumento di 58 casi, oggi l’aumento è di 68 casi su un numero di tamponi un poco inferiore, 507 rispetto a 667. La buona notizia è che, solo ieri, ci sono ben 10 guariti in più, che diventano in totale 25.

A Messina un ricoverato in più (da 16 a 17) e due guariti in più (da 2 a 4). Preoccupa il numero dei ricoverati in Sicilia, perché oggi sono 31 in più rispetto ai 39 casi totali in più. 6 in più (da 36 a 42) in terapia intensiva.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. ALESSANDRO CARUSO 20 Marzo 2020 18:40

    Vorrei chiedere alla sig. ra Prefetto, al Presidente della Regione Sicilia, al sig. Sindaco che alternativa hanno predisposto per una popolazione della sola rete urbana di quasi 220/230 mila abitanti, come Messina,
    oltre i 30/40 posti letto attuali disponibili tra Policlinico e Papardo, come luoghi di degenza sanitaria tecnicamente valida e completa strumentalmente con ventilatori polmonari, per l’emergenza coronavirus , qualora disgraziatamente dovesse espandersi questa l’epidemia ? E quando si potrà avere una dotazione decente di supporti protettivi come mascherine e guanti ?

    0
    0

Rispondi a ALESSANDRO CARUSO Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007