Coronavirus. Milazzo, 40 positivi: la diretta del sindaco. VIDEO

Coronavirus. Milazzo, 40 positivi: la diretta del sindaco. VIDEO

Salvatore Di Trapani

Coronavirus. Milazzo, 40 positivi: la diretta del sindaco. VIDEO

venerdì 30 Ottobre 2020 - 08:00
Coronavirus. Milazzo, 40 positivi: la diretta del sindaco. VIDEO

La diretta del sindaco di Milazzo, Pippo Midili, sulla situazione della città. Dai casi di positività al Covid19 alla situazione della raccolta differenziata.

Salgono a 40 i casi di positività al coronavirus nel comune di Milazzo. A comunicarlo è il sindaco Pippo Midili, nel corso di una DIRETTA VIDEO. Tra i temi affrontati, anche quello della raccolta dei rifiuti.

https://www.facebook.com/Milazzo.citta/videos/973477269826468/

Il punto della situazione sulla diffusione del coronavirus

Inizialmente il sindaco aveva parlato di 41 casi di positività al covid-19, nella città di Milazzo. Si è poi corretto, dandone come certi 40.

«Una persona precedentemente affetta è già guarita -ha infatti specificato Midili- mentre un’altra risulta ricoverata. Tutti gli altri -ha proseguito- hanno presentato sintomatologie blande, non rendendo necessario il ricovero ospedaliero. Vengono giornalmente seguite dal medico curante o direttamente dall’Asp. Alcuni sono in giovane età, per questo delle classi di due plessi delle scuole elementari sono rimaste chiuse, così da permettere la sanificazione dei locali».

Midili ha quindi posto l’accento sulla diffusione, nel corso delle ultime ore, di una lista di nomi di persone risultate positive al coronavirus. Un punto sul quale annuncia un’azione da parte della polizia municipale.

«Devo scusarmi con le persone affette dal virus -ha esordito Midili- perché è stato diffuso, su whatsapp, un file contenente dei nominativi. Un file che, certamente, non avrebbe dovuto circolare per la città. Per questo il corpo di polizia municipale procederà all’identificazione e alla denuncia di quanto avvenuto».

Il sindaco ha proseguito tornando a raccomandare il rispetto delle norme disposte per rallentare la diffusione del coronavirus. Midili ha dunque concluso ricordando quanto disposto per l’accesso al cimitero nei prossimi giorni, chiedendo di evitare gli assembramenti e di mantenere la distanza interpersonale.

La situazione della raccolta differenziata

L’intervento video del sindaco ha quindi attenzionato il tema della raccolta dei rifiuti, con l’invito alla cittadinanza a tornare ad effettuare la differenziata dopo le criticità dei giorni scorsi.

«È necessario rispettare i giorni di conferimento della raccolta differenziata -ha dichiarato Midili- Nonostante alcune difficoltà nei giorni scorsi, abbiamo adesso raggiunto un accordo con alcune discariche di umido della regione Calabria. È chiaro che conferire rifiuti nelle giornate sbagliate può generare un rallentamento».

Midili ha specificato che già da oggi si procederà con la raccolta dei rifiuti presso le zone non ancora servite, annunciando futuri controlli e sanzioni nel caso in cui la raccolta differenziata continuasse a non essere rispettata.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x