Coronavirus. Vanno in un altro Comune senza necessità, 4 denunce a Patti e Brolo - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Coronavirus. Vanno in un altro Comune senza necessità, 4 denunce a Patti e Brolo

Marco Ipsale

Coronavirus. Vanno in un altro Comune senza necessità, 4 denunce a Patti e Brolo

giovedì 12 Marzo 2020 - 13:46
Coronavirus. Vanno in un altro Comune senza necessità, 4 denunce a Patti e Brolo

#coronavirus #patti #brolo Due hanno detto di essersi spostati per acquistare un cavallo, altri due per far riparare uno smartphone

Una jeep che trainava un cavallo, a Patti. I carabinieri l’hanno fermata e hanno denunciato i due occupanti, perché venivano da Barcellona senza esigenze lavorative, sanitarie o di necessità. Il cavallo, tra l’altro, era privo di qualsiasi documentazione veterinaria, quindi è stato riaffidato al venditore, a sua volta segnalato all’Asp per violazione delle norme.

Vicino al casello autostradale di Brolo, una coppia di giovani provenienti dalla provincia di Catania ha giustificato lo spostamento con la necessità di reperire un negozio dove fare riparare lo smartphone. Necessità inesistente, quindi anche loro sono stati denunciati.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x