Covid 19: stretta sulla movida. Chiuse le discoteche fino al 7 settembre - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Covid 19: stretta sulla movida. Chiuse le discoteche fino al 7 settembre

Redazione

Covid 19: stretta sulla movida. Chiuse le discoteche fino al 7 settembre

lunedì 17 Agosto 2020 - 08:27
Covid 19: stretta sulla movida. Chiuse le discoteche fino al 7 settembre

Obbligo di mascherina dalle 18 alle 6 all'aperto nei casi in cui vi siano rischi di assembramento

Da oggi discoteche chiuse in tutta Italia e obbligo di mascherina all’aperto là dove vi siano rischi di assembramenti. I provvedimenti resteranno in vigore fino al 7 settembre. Stretta sulla movida decisa dal ministro Speranza dopo una riunione con i governatori delle Regioni. A conclusione è stato deciso quindi di fissare il divieto di ballo in discoteca, nei lidi e nei locali. “Sono sospese, all’aperto o al chiuso, le attività del ballo che abbiano luogo in discoteche, sale da ballo e locali assimilati destinati all’intrattenimento o che si svolgono in lidi, stabilimenti balneari, spiagge attrezzate, spiagge libere, spazi comuni delle strutture ricettive o in altri luoghi aperti al pubblico”, si legge nell’ordinanza firmata dal ministro della Salute. Inoltre obbligo di mascherina dalle 18 fino alle 6 del mattina in tutti quei casi all’aperto nei quali non sia possibile mantenere il distanziamento.

Tag:

Un commento

  1. Perché DISPERDERE tanta sana energia giovanile? indirizzatela nelle NECESSARIE OPERAZIONI DI RIMBOSCHIMENTO!!!!!!!!!PULIZIA DEL SOTTOBOSCO -non ci sarebbero le difficoltà di oggi nella ricerca del piccolo Gioiele!!!!!!!
    Invece da PELANDRONI E GENERAZIONE PARASSITARIA ED INUTILE (sicuramente da vergognarsene perché priva di orgoglio e dignità) pretendono -senza DOVERI- ELEMOSINE,IL CHILO DI PASTA,IL BUONO BENZINA,IL BIGLIETTO PER LO STADIO PER I CONCERTI……. senza VERGOGNA.
    Chi “sponsorizza” i “DIRITTI” di costoro è in palese malafede e di mestiere segue la prassi dei predecessori (ladri, ospiti di patrie galere, farabutti) …e la vita continua PURTROPPO!
    Già da subito è facile prevedere cosa sarà di TALE VERMINAIO, quando la mia generazione sarà seppellita:meglio un altro 28 dicembre 1908 con tsunami.
    TUTTO PERSO.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x