Covid, oggi in Sicilia 40 mila anziani over 80 hanno prenotato il vaccino - Tempostretto

Covid, oggi in Sicilia 40 mila anziani over 80 hanno prenotato il vaccino

Francesca Stornante

Covid, oggi in Sicilia 40 mila anziani over 80 hanno prenotato il vaccino

lunedì 08 Febbraio 2021 - 19:33

L'assessore Ruggero Razza traccia il bilancio di questo primo giorno di prenotazioni in tutta la Sicilia. Numeri incoraggianti, va migliorato il sistema del call center

«Oggi è stata una bella giornata di lancio della campagna di prenotazione dei vaccini anti Covid per gli anziani over 80. La Sicilia ha superato i 40 mila cittadini siciliani che hanno potuto prenotare il proprio vaccino. Un risultato che fa ben sperare sia come volontà di aderire alla campagna vaccinale, sia come efficienza del sistema a cui abbiamo lavorato in questi giorni per favorire la prenotazione».

Il via alle prenotazioni

L’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza commenta così il via in tutta la regione siciliana delle prenotazioni per gli anziani che hanno superato gli 80 anni di età o che comunque sono nati entro il 1941. Nel tracciare questo primo bilancio della giornata, Razza ricorda che ci sono vari modi per prenotare il vaccino. E’ disponibile la piattaforma online a cui si può accedere dal sito internet della Regione o dal sito siciliacoronavirus.it. Basta avere a portata di mano tessera sanitaria e codice fiscale. Si potrà scegliere dove si preferisce andare tra le diverse sedi vaccinali. Oppure c’è il numero verde 800.009.966 attivo da lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 18,che però oggi è andato in tilt per le migliaia di telefonate che hanno affollato i call center.

Vince la piattaforma online

«Il 97% delle prenotazioni di oggi sono state registrate sulla piattaforma online. Il restante 3% attraverso il numero verde. Siamo consapevoli che il call center ha bisogno di essere rafforzato. Nelle prossime fasi coinvolgeremo anche medici di base e farmacie, oltre ad ampliare attraverso nuovi strumenti la possibilità di prenotazione» spiega Razza, ammettendo qualche disservizio soprattutto per chi ha tentato di raggiungere telefonicamente i centralini per le registrazioni.

6 mila vaccini al giorno

Le vaccinazioni inizieranno il 20 febbraio. «Ci piacerebbe fare migliaia di vaccini al giorno, le forniture attuali ci consentono di poterne fare circa 6 mila al giorno. Siamo fiduciosi che nelle prossime settimane si possa aumentare ulteriormente la dotazione».

Il vaccino AstraZeneca

Razza comunica inoltre che domani arriverà in Sicilia anche il vaccino AstraZeneca che può essere impiegato per gli under 55. I primi che saranno vaccinati saranno alcune specifiche categorie: forze dell’ordine, forze armate, vigili urbani, insegnanti e tutti coloro che lavorano nella Protezione civile e che nell’ambito del volontariato e che svolgono servizi essenziali.

«Stiamo ragionando con tutte le regioni italiane per evitare errori di categorie o peggio furbetti del vaccino come nella prima fase che ci hanno fatto vergognare».

“Grazie a tanti nipoti”

Per Razza quella di oggi è stata una bella giornata. Il suo grazie va a tutti i nipoti che hanno aiutato i nonni a fare la registrazione. Con la consapevolezza che il Coronavirus sta spingendo tutti verso la digitalizzazione del sistema sanitario.

Tag:

10 commenti

  1. Bravo Assessore Razza. Grazie per quello che sta facendo.

    7
    3
  2. Giuseppa Giorgianni 8 Febbraio 2021 20:58

    Buonasera,sono una docente che fra
    qualche giorno compie 66 anni e che insegna in un istituto di 2°.
    Oggi abbiamo ripreso,con una scolaresca ridotta numericamente al 50% del totale degli iscritti,ma che arriva a scuola in pulman affollati.
    I ragazzi viaggiano come a settembre e a ottobre.
    Essendo un soggetto fragile e desideroso di vaccinarsi, chiedo :” Riusciro’ a vaccinarmi e a lavorare serenamente senza rischi?”
    Ho veramente tanta paura .Il mio diritto alla salute come viene rispettato e tutelato?Grazie

    0
    0
  3. Andrea Baladuzzi 9 Febbraio 2021 06:44

    Bene, attraverso le vaccinazioni destinate agli anziani, si entra nel vivo della campagna vaccinale. Forse è il caso di dire che a l’Assessorato Regionale anche a Messina (forse più che altrove) ha posto in essere una serie di interventi molto utili per la lotta a Covid 19.
    Intendiamoci, questo non vuol dire che non ci siano stati inconvenienti e ritardi di vario genere. Bisogna però riconoscere, al di là della indegna campagna denigratoria di De Luca, che l’Assessore Razza ed i suoi più stretti collaboratori hanno profuso il massimo impegno. Vorrei citare, solo a titolo esemplificativo, il drive in degli imbarcaderi, la struttura creata presso la Facoltà di Ingegneria, i tanti psicologi, biologi e personale amministrativo messi in campo, le convenzioni con le cliniche private, i Covid hotel e tanto altro ancora.
    Per quanto concerne, invece, l’aspetto territoriale ovvero l’ASP e la gestione di La Paglia saranno le autorità competenti che dovranno appurare le eventuali responsabilità.
    Di certo non De Luca che ha utilizzato e continua a utilizzare le sue dirette Facebook per insultare, insinuare e istigare i suoi poveri fan.
    Vedremo le querele che sicuramente seguiranno.

    3
    0
  4. Spiace segnalare che da ieri dalle 9 sino alle 23.00 non ha funzionato né la piattaforma tantomeno il numero verde. Stamattina dalle 7.30 la piattaforma non funziona, continuamente appare il messaggio per controllare i numeri della tessera sanitaria………controllati 100 volte …..non va avanti ……terrificante…..

    0
    0
  5. iniziativa lodevole e sito perfettamente funzionante e veloce.
    ho impiegato in tutto 3 minuti a prenotare mio padre. complimenti!

    2
    0
  6. ho prenotato l’appuntamento per il vaccino covid-19 per anziano ultraottantenne e mi dicono che devo recarmi presso il Centro HDP-190925 Covid Hospital in viale Gazzi 1 a Messina. Ho telefonato al Policlinico ma mi dicono che non è da loro. Qualcuno sa dirmi dove dovrò andare?

    4
    0
    1. Per andare dove dovete andare?…….

      0
      0
    2. Anch’io ho prenotato per i.miei genitori stesso indirizzo ma non so esattamente dove andare. Pensavo fosse al policlinico!!
      Qualcuno ha qualche informazione in merito. Grazie

      0
      0
    3. Mi potrebbe confermare che viale gazzi 1 è il policlinico? Grazie

      0
      0
    4. Scusate, avete scoperto dove si trova? anch’io ho la prenotazione per i miei genitori lì, ma non so dove sia

      0
      0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007