Covid Sicilia: prorogati i controlli per chi arriva nell'isola - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Covid Sicilia: prorogati i controlli per chi arriva nell’isola

Rosaria Brancato

Covid Sicilia: prorogati i controlli per chi arriva nell’isola

sabato 06 Marzo 2021 - 17:58
Covid Sicilia: prorogati i controlli per chi arriva nell’isola

Il provvedimento di Musumeci valido fino al 6 aprile. Controlli nei porti e negli aeroporti

La Sicilia resta zona gialla e Musumeci, nell’invitare a non abbassare la guardia e sottolinea che se i dati dovessero continuare a migliorare l’isola potrebbe diventare zona bianca. Intanto, proprio per non abbassare la guardia sono stati prorogati i controlli anti-covid per chi arriva in Sicilia.

Controlli agli arrivi

Lo prevede un’ordinanza firmata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci. Restano dunque le verifiche ai principali varchi dell’Isola (porti e aeroporti) avviate fin dall’estate scorsa, intensificate a dicembre e che la Regione ha deciso di mantenere anche in questi mesi. Nelle ultime settimane, inoltre, tutti i punti di controllo e i drive-in possono contare anche su tamponi di nuova generazione.

La piattaforma

Chi arriva in Sicilia, è tenuto a registrarsi sulla piattaforma www.siciliacoronavirus.it. Questa misura non è prevista per i pendolari che hanno lasciato l’Isola per un periodo inferiore ai quattro giorni. Sulla piattaforma online è possibile dichiarare di aver effettuato un tampone molecolare nelle 48 ore antecedenti l’arrivo.

Obbligo tamponi

Chi non ha avuto la possibilità di sottoporsi all’esame, è tenuto a effettuare il tampone in uno dei drive-in allestiti dalle Asp. Chi non intende seguire questa procedura, può effettuare l’esame presso un laboratorio autorizzato a proprie spese. Chi non seguirà nessuna delle due indicazioni, ha l’obbligo di porsi in isolamento fiduciario per dieci giorni e di comunicarlo al medico di medicina generale, al pediatra di libera scelta o all’Asp.

La campagna vaccinale

Intanto, prosegue l’attività degli hub che sono già stati attivati per la campagna vaccinale. A quelli già operativi a Palermo e Catania, domani si aggiungerà anche la struttura di Siracusa. Per quanto riguarda Messina domani dovrebbe essere completato il primo dei due padiglioni della Fiera destinati alla campagna vaccinale di massa con l’obiettivo finale di 4 mila dosi al giorno.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x