Ancora zucche, ma finte... - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Ancora zucche, ma finte…

Mimma Aliberti

Ancora zucche, ma finte…

giovedì 30 Ottobre 2014 - 06:42
Ancora zucche, ma finte…

Uno stuzzichino salato anche oggi, uno stuzzichino per allestire un buffet o per arricchire un aperitivo. Bignè salati, al formaggio, ripieni di morbida crema al prosciutto. Vi è venuta fame?

Sì lo so, le zucche le abbiamo fatte anche ieri, ma in questi giorni le zucche non sono mai abbastanza!
Queste zucche-bignè con ripieno di crema al prosciutto sono un altro stuzzichino formidabile per un aperitivo oppure per un buffet.

Inoltre, Halloween a parte, sono carine da vedere e buone da mangiare e vi daranno la possibilità di sperimentare la pasta bignè, che non è poi così complicata come sembra.

Se non amate i coloranti potete farne a meno per i bignè ed usare degli spinaci bolliti e passati al setaccio per colorare il formaggio che serve per il picciolo.

Saranno comunque molto divertenti da portare in tavola.

E prometto che per quest'anno sono le ultime finte-zucche che vedrete… almeno credo!

Ingredienti (per circa 20 bignè)

Per la pasta bignè

65 g di farina

100 ml di acqua

50 g di burro

2 uova

40 g di grana padano grattugiato

sale q.b.

colorante alimentare rosso q.b.

colorante alimentare giallo q.b.

Per farcire

200 g di formaggio spalmabile

2 cucchiai di grana grattugiato

100 g di prosciutto cotto

latte q.b.

Per decorare

formaggio spalmabile q.b.

colorante alimentare verde q.b.

Preparazione

Preparate i bignè.

Versate in un tegame 100 ml di acqua con il burro a pezzetti e una presa di sale. Non appena l’acqua inizierà a bollire, togliete il tegame dal fuoco e versateci dentro la farina setacciata mescolando bene e rapidamente in modo da evitare che si formino grumi. Rimettete poi il tegame sul fuoco e, a fiamma bassa, mescolate con rapidità sbattendo con forza il composto con un cucchiaio di legno: la miscela diverrà presto consistente e morbida e si staccherà dalle pareti, formando una palla.

Togliete l'impasto dal fuoco quando sul fondo del tegame si formerà una patina bianca, e lasciate raffreddare completamente.
Mettete poi il composto in una planetaria con il gancio a foglia (se non possedete una planetaria potete anche fare tutto a mano utilizzando un cucchiaio di legno) e aggiungete le uova poco alla volta e molto lentamente al composto freddo, mescolando energicamente per incorporarle all’impasto. Aggiungete un uovo quando quello precedente è del tutto incorporato.

In ultimo aggiungete il grana grattugiato e il colorante, per ottenere un color arancione, decidete voi quanto intenso.
A questo punto mettete la pasta in una sac-à-poche con bocchetta liscia, e formate dei mucchietti di pasta tondi su una teglia foderata con della carta da forno.
Fate cuocere i bignè per 15 minuti a 200°C in forno statico evitando di aprire il forno durante la cottura. Trascorsi i primi 15 minuti abbassate la temperatura a 170°C e cuocete la pasta bignè per altri 10 minuti. Trascorso questo tempo potete spegnere il forno e lasciare all'interno i bignè per altri 10-15 minuti con lo sportello leggermente aperto.
Mentre i bignè cuociono potete dedicarvi alla preparazione del ripieno: ponete in un mixer il prosciutto cotto e il formaggio fresco, il grana grattugiato, un pizzico di sale e tritate il tutto finemente. Solo se il composto dovesse risultare troppo duro aggiungete un goccio di latte, facendo attenzione a non esagerare.

Farcite i bignè.

Ponete il ripieno in una sac-à-poche con una bocchetta piccola e liscia, praticate un piccolo foro nella parte inferiore di ogni bignè e riempiteli con la crema al prosciutto e formaggio.

In ultimo decorate le zucche-bignè.

Colorate un paio di cucchiai di formaggio con 2 gocce di colorante verde. Ponete questo composto in una sac-à-poche con bocchetta piccola e realizzate un picciolo e dei tralci su ogni bignè.
Conservate le zucche-bignè in frigorifero prima di servirle.

Mimma Aliberti

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007