Tortelloni al salmone con mandorle e limone - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Tortelloni al salmone con mandorle e limone

Mimma Aliberti

Tortelloni al salmone con mandorle e limone

martedì 30 Dicembre 2014 - 08:59
Tortelloni al salmone con mandorle e limone

Tortelloni al salmone: un primo delizioso perfetto per il cenone di capodanno... Perché non proviamo ad esercitarci?

I tortelloni al salmone sono un piatto perfetto per i menù delle feste.

Raffinati nei sapori sono abbastanza semplici da preparare, soprattutto se possedete la macchina per stendere la pasta. In caso contrario dovrete usare il mattarello e olio di gomito!

Il condimento è semplicissimo, per esaltare il ripieno dei tortelloni, mandorle leggermente tostate per dare un tocco croccante e scorza di limone per la freschezza.

Se non ve la sentite di cimentarvi con la pasta fresca potete sempre cercare dei tortelli o ravioli ripieni al salmone e preparare solo il condimento: una scorciatoia nel periodo caotico delle feste ci può stare!

Ingredienti

Per la pasta

400 g di farina

4 uova

semola q.b.

Per il ripieno

250 g ricotta vaccina

200 g di salmone affumicato

1 tuorlo

sale q.b.

pepe q.b.

aneto (a piacere)

Per condire

150 g di mandorle a scaglie

150 g di burro

1 limone

Preparazione

Se impastate a mano fate una fontana con la farina su un piano da lavoro, sgusciate al centro le uova, battetele leggermente con una forchetta. Via via incorporate la farina che sta intorno ed impastate prima con la punta delle dita, poi, quando tutta la farina è stata incorporata, impastate a piene mani.
Lavorate l'impasto fino a quando sarà liscio ed elastico.

Se usate un'impastatrice mettete la farina insieme alle uova leggermente battute e fate andare la macchina per qualche minuto con il gancio fino ad ottenere una pasta compatta ma elastica e liscia al tatto.

Fate riposare l'impasto sotto un telo per circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate il ripieno.

Setacciate (non frullate!) la ricotta in una terrina. Tritate molto finemente il salmone, potete anche utilizzare un mixer o un altro robot da cucina. Amalgamate il salmone alla ricotta, unite il tuorlo, aggiustate di sale se necessario (il salmone è molto saporito in genere, quindi quasi sicuramente non sarà necessario altro sale), unite una spolverata di pepe e dell'aneto tritato finemente se lo usate. Il vostro ripieno dovrà risultare cremoso e compatto.

Quando sarà trascorso il tempo di riposo infarinate con la farina di semola , stendete la pasta con la macchinetta partendo dallo spessore maggiore, fino alla penultima tacca.

Con un coppapasta di 8-10 cm di diametro ritagliate la pasta, mettete un cucchiaino abbondante di ripieno, richiudete a mezzaluna, quindi unite le due estremità e ripiegate il lato tondo come se fosse un grosso tortellino.

Se non volete creare dei tortelloni potete mettere un disco sull'altro, con il ripieno in mezzo ovviamente, e chiudere semplicemente lungo i margini.

Realizzate tutti i tortelloni, o ravioloni, e tenete su un vassoio ben infarinato e coperto con un canovaccio o un pezzo di carta forno.

In una padella molto ampia fate fondere il burro, versateci la mandorle leggermente e spegnete il fuoco.

Lessate i tortelloni in abbondante acqua salata bollente, scolateli dopo 3 minuti.

Versate i tortelloni nella padella, mettete sul fuoco a fiamma viva per qualche secondo, ed aggiungete la scorza del limone grattugiata.

Servite subito, caldissimi.

Mimma Aliberti

Volete scrivere a "In cucicna con Tempostretto"?

Per richiedere una ricetta in particolare o un chiarimento o per qualunque altra curiosità scrivete a:
incucina@tempostretto.it

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x