Da molestatore a molestato, la disavventura giudiziaria a Barcellona - Tempostretto

Da molestatore a molestato, la disavventura giudiziaria a Barcellona

Alessandra Serio

Da molestatore a molestato, la disavventura giudiziaria a Barcellona

martedì 31 Maggio 2022 - 08:02

Assolto dall'accusa di molestie e minacce un barcellonese accusato da una giovane donna romana

BARCELLONA POZZO DI GOTTO – E’ stato assolto dall’accusa di molestie e minacce un barcellonese finito sotto processo dopo la denuncia di una giovane donna romana. Al processo è invece venuto fuori che delle molestie non c’era traccia e che, al contrario, forse la vittima delle molestie era proprio lui.

La sentenza è del giudice monocratico Giovanni Mannuccia che ha assolto l’uomo, difeso dall’avvocato Alfio Chirafisi, chiudendo l’incredibile vicenda giudiziaria costata a lungo la serenità al barcellonese.

La ragazza, residente a Roma, si era rivolta ai carabinieri della Capitale raccontando di molestie telefoniche da parte del barcellonese, che l’avrebbe anche minacciata di morte. I tabulati telefonici, però, secondo la difesa dimostrano il contrario. Giudicata poco credibile, infine, l’accusatrice.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007