Tir a villaggio Unrra. Divieto di passaggio in alcune fasce orarie - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Tir a villaggio Unrra. Divieto di passaggio in alcune fasce orarie

Tir a villaggio Unrra. Divieto di passaggio in alcune fasce orarie

mercoledì 16 Novembre 2016 - 11:27
Tir a villaggio Unrra. Divieto di passaggio in alcune fasce orarie

I tir non potranno transitare in via Calispera, dove si trova l'Istituto Comprensivo Salvo D'Acquisto, nelle fasce orarie comprese tra le 7.45 e le 8.30 e tra le 13.15 e le 14.15, orari di ingresso e uscita dalla scuola. Venerdì scorso un ciclista era finito sotto un tir, riportando fortunatamente solo una frattura

Il primo provvedimento per fronteggiare il pericolo è stato deciso oggi, nel corso di un tavolo tecnico convocato dall'assessore alla Mobilità, Gaetano Cacciola, al quale hanno preso parte anche i rappresentanti della II circoscrizione, in testa il presidente Nuccio Zullo, soddisfatto per la decisione. In via Calispera, proprio dove c'è la D'Acquisto, i tir non potranno transitare nelle fasce orarie comprese tra le 7.45 e le 8.30 e tra le 13.15 e le 14.15, orari di ingresso e uscita dalla scuola.

Con l'apertura del porto di Tremestieri, Messina ha ridotto di gran lunga il numero di tir di passaggio in città. Con l'ampliamento del porto, il transito dovrebbe essere azzerato. O quasi, perché, come in tutte le città, resterà il passaggio di quei tir che trasportano merci verso le aziende che si trovano in città. A villaggio Unrra, ad esempio, ci sono le aree ex Decon e la sede Raee di Messinambiente, dove vengono raccolti i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche. E c'è anche la scuola media Salvo D'Acquisto, con la conseguenza che spesso i bambini e le loro famiglie si ritrovano in mezzo al traffico pericoloso. Venerdì scorso ne ha fatto le spese un ciclista che, finito sotto un tir, se l'è miracolosamente cavata con la frattura di un femore. Ma è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e montare la protesta degli abitanti. Ora le fasce orarie, ma il risultato sarà raggiunto solo se riuscirà a fare rispettare il divieto.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007