Vandali provocano danni alla videosorveglianza dello stadio San Filippo - Tempo Stretto

Vandali provocano danni alla videosorveglianza dello stadio San Filippo

Vandali provocano danni alla videosorveglianza dello stadio San Filippo

venerdì 10 Giugno 2016 - 18:44
Vandali provocano danni alla videosorveglianza dello stadio San Filippo

Il rammarico dell'Acr Messina, che moltiplicherà i propri sforzi per affrontare anche questa emergenza. Ignoti si sono introdotti all'interno degli uffici del Gruppo operativo sicurezza

Durante un sopralluogo presso la struttura dello stadio San Filippo, è stato scoperto che ignoti si sono introdotti all'interno degli uffici del Gos (Gruppo operativo sicurezza) ponendo in essere atti di vandalismo che hanno determinato ingenti danni alle apparecchiature di videosorveglianza e sicurezza.

L'Acr Messina, in tutte le sue componenti, profondamente rammaricata per il vile gesto perpetrato in danno della società, informa tutti i cittadini ed i tifosi che continuerà a contrastare ogni forma di violenza e prepotenza e moltiplicherà i propri sforzi per superare l'ennesima immotivata quanto inaspettata difficoltà incontrata lungo il proprio cammino operandosi per il conseguimento di sempre più importanti traguardi sportivi.

Tag:

6 commenti

  1. Ignoti si sono introdotti all’interno degli uffici? Ma che razza di videosorveglianza c’è. Sorveglianza di cosa? Si spendono migliaia di euro per cose che non servono se non a permettere ad ignoti di poterle distruggere. Chi sorveglia che ignoti si introducano negli uffici di sorveglianza? Siamo sempre alle solite, spendere senza risultato.

    0
    0
  2. Ignoti si sono introdotti all’interno degli uffici? Ma che razza di videosorveglianza c’è. Sorveglianza di cosa? Si spendono migliaia di euro per cose che non servono se non a permettere ad ignoti di poterle distruggere. Chi sorveglia che ignoti si introducano negli uffici di sorveglianza? Siamo sempre alle solite, spendere senza risultato.

    0
    0
  3. E’ quantomeno singolare provocare danni alla….videosorveglianza. Forse non hanno voluto dire nel comunicato che i…vandali sono stati individuati altrimenti questa denuncia non ha..senso.

    0
    0
  4. E’ quantomeno singolare provocare danni alla….videosorveglianza. Forse non hanno voluto dire nel comunicato che i…vandali sono stati individuati altrimenti questa denuncia non ha..senso.

    0
    0
  5. Mi sembra di capire che quel che c’era (come sistema di controllo ) … non è che fosse il top come qualità, affidabilità e sicurezza. Ribadisco solo, come utente che :
    1) l’area dell’impianto deve essere sicura e protetta ;
    2) va eliminato ogni malaffare (i posteggiatori abusivi sono il meno) ; 3) se l’area è sicura io sarò invogliato a spendere i miei soldi ed a frequentare (singolarmente o in gruppo) le manifestazioni che si svolgeranno nella struttura. Non solo, ma resto dell’idea che tutte le imprese legali, che insistono nella zona, non potranno che trarne vantaggio. Ovviamente, questo andrà contro il mondo del crimine (droga, malaffare, mafia, prostituzione). Ma questa è la naturale ed ovvia VITTORIA della società legale.

    0
    0
  6. Mi sembra di capire che quel che c’era (come sistema di controllo ) … non è che fosse il top come qualità, affidabilità e sicurezza. Ribadisco solo, come utente che :
    1) l’area dell’impianto deve essere sicura e protetta ;
    2) va eliminato ogni malaffare (i posteggiatori abusivi sono il meno) ; 3) se l’area è sicura io sarò invogliato a spendere i miei soldi ed a frequentare (singolarmente o in gruppo) le manifestazioni che si svolgeranno nella struttura. Non solo, ma resto dell’idea che tutte le imprese legali, che insistono nella zona, non potranno che trarne vantaggio. Ovviamente, questo andrà contro il mondo del crimine (droga, malaffare, mafia, prostituzione). Ma questa è la naturale ed ovvia VITTORIA della società legale.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007