Disabilità e inclusione. Il 12 marzo webinar dei Lions e Leo Club Messina Ionio - Tempostretto

Disabilità e inclusione. Il 12 marzo webinar dei Lions e Leo Club Messina Ionio

Redazione

Disabilità e inclusione. Il 12 marzo webinar dei Lions e Leo Club Messina Ionio

giovedì 11 Marzo 2021 - 18:54

L'iniziativa potrà essere seguita in diretta facebook nella pagina del Leo Club Messina Ionio

Si terrà venerdì 12 marzo alle 17 il webinar “Orizzonti possibili. Inclusione dei diversamente abili nel mondo del lavoro tra ostacoli ed opportunità”, organizzato da Lions e Leo Club Messina Ionio. Il Service è dedicato alle problematiche sociali relative alla popolazione fragile ed andrà in diretta Facebook sulla pagina del Lions Club Messina Ionio. Introdurrà i lavori la presidente Lions Club Messina Ionio Maria Teresa Scillio. Numerosi gli interventi di esperti, amministratori ed esponenti del Club service. Le conclusion sono affidate all’avvocato Mariella Sciammetta, Governatore distretto 108 Yb Sicilia.

Negli ultimi trent’anni, chi si è trovato ad operare all’interno del mondo della disabilità ha assistito al cambio di diverse parole d’ordine. Così se negli anni ’70 la parola d’ordine era inserimento, alla fine degli anni ’80 si è passati a integrazione. Da pochi anni, in maniera piuttosto esplicita grazie alla Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità approvata nel 2007, abbiamo assistito ad un nuovo cambio: la nuova parola d’ordine è ora diventata inclusione.

Percorrere le strade dell’inclusione sociale significa sostanzialmente porre la questione della disabilità nella dimensione sociale del diritto di cittadinanza, perché riguarda tutti coloro che partecipano alla vita sociale all’interno di un determinato contesto: includere vuol dire offrire l’opportunità di essere cittadini a tutti gli effetti. Ciò non significa negare il fatto che ognuno di noi è diverso o negare la presenza di disabilità o menomazioni che devono essere trattate in maniera adeguata, ma vuol dire spostare i focus di analisi e intervento dalla persona al contesto, per individuarne gli ostacoli ed operare per la loro rimozione.

Il fine è promuovere condizioni di vita dignitose ed un sistema di relazioni soddisfacenti nei riguardi di persone che presentano difficoltà nella propria autonomia personale e sociale, in modo che esse possano sentirsi parte di comunità e di contesti relazionali dove poter agire, scegliere, giocare e vedere riconosciuto il proprio ruolo e la propria identità. È evidente che ciò richiede – in primis da parte delle istituzioni, delle diverse realtà e degli operatori che si occupano di disabilità – lo sforzo di acquisire un pensiero e un approccio mentale aperto al cambiamento ed al superamento di ostacoli e pregiudizi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007