Discarica di Lentini. Musumeci: "Differenziata contro il malaffare rifiuti" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Discarica di Lentini. Musumeci: “Differenziata contro il malaffare rifiuti”

Redazione

Discarica di Lentini. Musumeci: “Differenziata contro il malaffare rifiuti”

venerdì 05 Giugno 2020 - 09:26
Discarica di Lentini. Musumeci: “Differenziata contro il malaffare rifiuti”

Il presidente della Regione spera nel finanziamento degli impianti pubblici, in una nuova legge e il piano dei rifiuti

“La Regione Siciliana è parte lesa, come dimostrano i minori introiti per l’erario regionale e la corruzione di pubblici funzionari, e si costituirà parte civile”. Così il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, in relazione alla operazione sui rifiuti per la discarica di Lentini,
usata da più di duecento Comuni siciliani, tra cui Messina.

“Gli arresti sono la conferma odiosa che il malaffare si finanzia e finanzia anche funzionari infedeli, che verranno cacciati – prosegue -. In questi anni abbiamo dato tante delusioni alla speculazione privata sul sistema dei rifiuti, che ha visto diminuire i propri affari del 26 per cento, risultato dovuto alla crescita della raccolta differenziata sopra il 40 per cento: praticamente il doppio in due anni. Ora spetta alla progettazione e al finanziamento degli impianti pubblici a regime invertire il predominio delle strutture private. Sono segnali importanti che meritano un ulteriore passo avanti: l’approvazione della legge sui rifiuti sulla quale si è espresso il presidente dell’Ars».

Secondo Musumeci, «una nuova legge entro la legislatura e il completamento dell’iter del Piano dei rifiuti, che è già stato esitato positivamente dalla Commissione Via-Vas e che entro 90 giorni verrà adottato dalla Giunta, sono la conclusione di un percorso amministrativo e l’inizio di un definitivo superamento del dibattito sui rifiuti come emergenza. Le ordinanze contingibili e urgenti del presidente della Regione sono ormai un ricordo lontano».

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007