“Caccia” agli ambulanti. Per i Verdi è una repressione vergognosa - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

“Caccia” agli ambulanti. Per i Verdi è una repressione vergognosa

“Caccia” agli ambulanti. Per i Verdi è una repressione vergognosa

sabato 17 Maggio 2014 - 07:50
“Caccia” agli ambulanti. Per i Verdi è una repressione vergognosa

I Verdi plaudono al modello organizzativo della Provincia, che ha rivolto un invito agli interessati alle attività commerciali nell’area della Riserva di Capo Peloro. Secondo il partito ambientalista, l’amministrazione comunale dovrebbe occuparsi della vera criminalità

Fruttivendoli, venditore di rose e, più in genere, commercianti africani. L’amministrazione comunale sta operando per cercare di limitare il fenomeno dell’ambulantato. Per il partito dei Verdi, però, si tratta di una vera e propria “caccia”, una “repressione vergognosa”.

“In un periodo nel quale la crisi economica ha aumentato la povertà e i problemi personali – si legge in una nota del partito ambientalista -, multare e sequestrare le merci a queste persone è un accanimento sociale che non fa onore ad una giunta che è stata eletta in quanto voleva un cambiamento dal basso. Chiediamo una regolamentazione chiara e trasparente, condivisa con gli operatori del settore che ne faciliti e ne agevoli l’attività nel rispetto delle regole e nel rispetto degli esercenti il commercio e la vendita”.

I Verdi plaudono al modello organizzativo della Provincia, che ha rivolto un invito agli interessati alle attività commerciali nell’area della Riserva di Capo Peloro. “Se quest’amministrazione vuole occuparsi di sradicare l’illegalità – conclude la nota – non sia aggressiva contro poveri reietti sociali ma si interessi alla vera criminalità che nell’ultima settimana ha colpito in due diversi quartieri della città. Confondere la povertà con la criminalità comporta conseguentemente ad assumere azioni politiche degne della Lega Nord”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

6 commenti

  1. Cari verdi, vendere cd o videogiochi taroccati e’ reato penale si tratti di immigrati o italiani, vendere qualsiasi cosa senza essere autorizzati e senza scontrino e’ reato, o vogliamo chiudere un occhio perche’ queste persone sono di un altra nazionalita’? Se si dovesse arrivare ad una soluzione del genere invito tutti i miei concittadini a non pagare piu le tasse, non emettere fatture e scontrini e vendere di tutto e di piu in strada, state veramente cadendo nel ridicolo/patetico, basta con questo buonismo, basta con questa pseudo umanita’, non ne possiamo piu, rimandateli alle loro case o vi piace passeggiare e venire letteralmente assaliti da mendicanti e venditori abusivi, basta!

    0
    0
  2. Cari verdi, vendere cd o videogiochi taroccati e’ reato penale si tratti di immigrati o italiani, vendere qualsiasi cosa senza essere autorizzati e senza scontrino e’ reato, o vogliamo chiudere un occhio perche’ queste persone sono di un altra nazionalita’? Se si dovesse arrivare ad una soluzione del genere invito tutti i miei concittadini a non pagare piu le tasse, non emettere fatture e scontrini e vendere di tutto e di piu in strada, state veramente cadendo nel ridicolo/patetico, basta con questo buonismo, basta con questa pseudo umanita’, non ne possiamo piu, rimandateli alle loro case o vi piace passeggiare e venire letteralmente assaliti da mendicanti e venditori abusivi, basta!

    0
    0
  3. mi associo e dico: cari verdi sapete s quanto ammonta una multa per un negozietto che espone in cartello formato A4 von scritto sconti, fuori periodo? Sui 2000 euro. Tutto questo quanto fuori porta, sul marciapiede vi sono gli abusivi con tanto di merce contraffatta e perseguibile in tutto il mondo. e sotto il marciapiede l’auto del commerciante con 5 euro di gratta e sosta (ogni giorno). .e con i finanzieri di fronte alla ricerca del cliente senza scontrino …e con la tassa della spazzatura maggiorata del 500% perché negozio. Potrei continuare all’infinito. Quindi come dite voi in periodo di crisi, perché nn considerate anche questo. A voi interessa solo sparare m…te ripetendo nm tagliamo gli alberi, nn togliamo il fango dai laghi se no scappano gli uccelli ed ora vi siete inventati la finta pietà per gli abusivi. Siate seri guardate in faccia la realtà e fate proposte intelligenti.

    0
    0
  4. mi associo e dico: cari verdi sapete s quanto ammonta una multa per un negozietto che espone in cartello formato A4 von scritto sconti, fuori periodo? Sui 2000 euro. Tutto questo quanto fuori porta, sul marciapiede vi sono gli abusivi con tanto di merce contraffatta e perseguibile in tutto il mondo. e sotto il marciapiede l’auto del commerciante con 5 euro di gratta e sosta (ogni giorno). .e con i finanzieri di fronte alla ricerca del cliente senza scontrino …e con la tassa della spazzatura maggiorata del 500% perché negozio. Potrei continuare all’infinito. Quindi come dite voi in periodo di crisi, perché nn considerate anche questo. A voi interessa solo sparare m…te ripetendo nm tagliamo gli alberi, nn togliamo il fango dai laghi se no scappano gli uccelli ed ora vi siete inventati la finta pietà per gli abusivi. Siate seri guardate in faccia la realtà e fate proposte intelligenti.

    0
    0
  5. SI è reato VENDERE CD TAROCCATI e simili!! ma è anche vero che ognuno cerca di sopravvivere come può.

    Sarebbe corretto regolarizzare tante cose MA IL COMUNE NON DESIDERA COSE xxxxxxxxxxxxx.

    VEDI L’UFFICIO PATRIMONIO DEL COMUNE (27, Viale Aurelio Saffi) !!! prova a domandare li dentro cos’è la xxxxxxxx!

    xxxxxxxxxxxxxx

    0
    0
  6. SI è reato VENDERE CD TAROCCATI e simili!! ma è anche vero che ognuno cerca di sopravvivere come può.

    Sarebbe corretto regolarizzare tante cose MA IL COMUNE NON DESIDERA COSE xxxxxxxxxxxxx.

    VEDI L’UFFICIO PATRIMONIO DEL COMUNE (27, Viale Aurelio Saffi) !!! prova a domandare li dentro cos’è la xxxxxxxx!

    xxxxxxxxxxxxxx

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007