IL DOCUMENTO

Le riflessioni a cuore aperto di De Luca: «Dico no ai privilegi»



Commenti

node comment

filippo lo contiSab, 13/10/2018 - 17:12 October 13, 2018

se non fosse che alla fine dei giochi il conto(salatissimo) lo pagherete voi tutti. E intanto vi tocca assistere alla tragedia di uomini ridicoli che giocano alla riVoluzione, trattandosi più che altro di cazzari ‘social’ in lotta continua contro il principio di realtà, evidentemente incompatibile coi limiti della loro dimensione di twittatori professionisti dalle aspirazioni totalitarie, tanta è la sete di potere da sbronza fascistoide che si potrebbe persino parlare di fascismo 2.0... ma ci si rende subito conto che il termine sarebbe alquanto improprio, se rimesso al Totò che ha costruito la propria fortuna promettendo la Buona Politica nei paesi dove è stato sindaco, mentre i "bravi" al servizio del suo clan si avventano sui resti
filippo lo contiSab, 13/10/2018 - 17:04 October 13, 2018

ma in questi tristi momenti di crisi nera e incredibile non fa un certo effetto vedere un tizio in divisa e nominato capo della polizia provinciale..ci chiediamo: non bastano tutti i corpi di polizia e militari dello stato operanti sul territorio? a cosa serve la polizia provinciale? chi li paga? quali sono le regole di ingaggio, a parte farsi i selfie rassicuranti a lato di de luca? ....W il cetriolo globale che aleggia su Messina...tra poco prenderaì il posto della povera e invano invocata Madonnina del Porto!!! MESSINESI ADDORMENTATI FANALINO DI CODA D'ITALIA, QUANDO VI SVEGLIERETE?
L'EMIGRANTESab, 13/10/2018 - 07:13 October 13, 2018

Semplicemente impeccabile.
mariell@Ven, 12/10/2018 - 22:37 October 12, 2018

Le assicuro che il rapporto non è certamente 27 su 3. Comprendo che ha voluto fare una provocazione : peraltro il senso del mio post precedente era esattamente improntato in questa direzione, si chiama questo personale e lo si valuta. Come scritto bastano pochi minuti per comprendere il grado di competenza specifica di una persona. Se sbaglio a pensarla così chiedo scusa. Vorrà dire che è corretto sentirsi dire un giorno si e l altro pure SCARSI E FANNULLONI, Oggi disoccupati stipendiati...... Nell ultima intervista. Grazie sindaco.
burrascanuVen, 12/10/2018 - 21:04 October 12, 2018

Sig.ra Mariell@,comprendo il suo disappunto anch'io sono stato impiegato statale,ma per tre che lavoravamo trentatre "diciamo "aspettavano il 27 del mese.Forse il sindaco usa impropriamente "tutti",ma lui ben sa che per 3 che lavorano 33 aspettano il 27.
GrifoneVen, 12/10/2018 - 17:45 October 12, 2018

Che tutti non fanno nulla non l'ho mai letto ne sentito. Che pochi fanno è un altro discorso.....
buddaci.02Ven, 12/10/2018 - 16:44 October 12, 2018

Devo fare i miei complimenti al sindaco perchè riesce a trasformare le solite chiacchiere ed accuse che da sempre si sentono fare al bar, in argomentazioni tecnico-politiche-legali-ragionieristiche-manageriali. Certo il popolo che ha sempre sostenuto quello che oggi dice il sindaco non può che dargli ragione! Ma i giudici dei vari tribunali (Corte dei conti - Tribunale civile - Tribunale penale) non hanno nulla da dire!?! E siamo certi che il piano "lacrime e sangue" salvi i giovani messinesi dall'espatriare?
mariell@Ven, 12/10/2018 - 14:17 October 12, 2018

I propositi sono legittimi. Semplicemente tanto per fare un esempio dal momento che da 3 mesi sono giornalmente parte in causa e DENIGRATA appartenendo ai famosi lavoratori A e B ma sono totalmente inutili. Tutti e Che nulla fanno da 20 anni. Sig. Sindaco sarebbe opportuno convocare singolarmente ciascun lavoratore e farsi spiegare cosa svolgono, cosa hanno svolto o no? Sbaglio ad affermare questo? Con soli 5 minuti si comprenderebbe la capacità di una persona e se parla con cognizione di causa. Nel mio ufficio siamo in 3 : il capo ufficio la collega categoria A ed io. Dopo eventualmente andiamo TUTTI a fare i lavori manuali dignitosi e decorosi. Ma non si continui a dire! CHE TUTTI non fanno Nulla! E falso! Buona giornata