Nuovo incendio a Pace, fiamme all'interno dell'impianto della differenziata - Tempostretto

Nuovo incendio a Pace, fiamme all’interno dell’impianto della differenziata

Francesca Stornante

Nuovo incendio a Pace, fiamme all’interno dell’impianto della differenziata

lunedì 26 Giugno 2017 - 23:01

Le fiamme sono divampate all'interno dell'impianto e hanno avvolto carta e cartone. L'allarme è stato dato intorno alle 20.

Di nuovo fiamme a Pace. A poco più di due mesi dall’incendio che divampò nel piazzale dell’impianto di selezione della raccolta differenziata, ieri sera l’area utilizzata da Messinambiente per dividere carta, cartone e plastica si è ritrovata ancora una volta avvolta dalle fiamme. A differenza di quanto è accaduto però lo scorso 18 aprile, questa volta l’incendio si è propagato all’interno dell’impianto, non nell’area esterna di stoccaggio. L’allarme è stato dato intorno alle 20, quando nella struttura non c’era già nessuno da circa tre ore. A notare il fumo sono stati alcuni operai di Messinambiente che si trovavano nell’area vicina, dove vengono parcheggiati i mezzi della società. Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno lavorato per circa tre ore e mezza per spegnere le fiamme, coadiuvati dagli uomini di Messinambiente. Sul posto naturalmente anche il commissario di Messinambiente Giovanni Calabrò: «Per fortuna si è trattato di un incendio di dimensioni minori rispetto a quello che si è verificato due anni fa. Sono andate in fumo solo balle di carta e cartone, dunque anche sotto il profilo della sicurezza questa volta non temiamo conseguenze. Non ci sono stati danni alla struttura, anche se ovviamente nelle prossime ore faremo dei controlli più accurati per verificare lo stato dell’impianto».

Adesso si dovrà chiarire la dinamica. E su questo fronte stavolta Calabrò appare più scettico rispetto all’episodio di due mesi fa: «Le modalità di questo rogo mi lasciano perplesso, in questo impianto l’ultimo turno finisce alle 17.30, sono trascorse diverse ore rispetto a quando è scoppiato l’incendio quindi vogliamo capire cosa è successo, anche perché si è verificato all’interno della struttura. Controlleremo immediatamente le registrazioni dell’impianto video di sorveglianza e metteremo tutto a disposizione delle Forze dell’Ordine» spiega il commissario, rimasto a Pace fino a quando le fiamme non sono state domate.

Un’altra tegola per Messinambiente. Un’altra emergenza da affrontare e gestire in un clima che sembrava essersi rasserenato e che invece resta complicato.

Francesca Stornante

Tag:

2 commenti

  1. Bah, nonostante gli abbiano fatto di favore di mantenerli in servizio con la nuova società, incontentabili!

    0
    0
  2. Bah, nonostante gli abbiano fatto di favore di mantenerli in servizio con la nuova società, incontentabili!

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007