Il depuratore che serve Scaletta e Itala deve essere adeguato alla normativa vigente - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Il depuratore che serve Scaletta e Itala deve essere adeguato alla normativa vigente

Giusy Briguglio

Il depuratore che serve Scaletta e Itala deve essere adeguato alla normativa vigente

giovedì 29 Ottobre 2015 - 23:04
Il depuratore che serve Scaletta e Itala deve essere adeguato alla normativa vigente

Era stato accertato che sussistevano problemi nel funzionamento e si era proceduto al sequestro preventivo per evitare che si perpetuassero danni all’ambiente. Con nota del 22 ottobre la dott.ssa Melania Nicita e l’ing. Giuseppe Favone, in qualità di custodi giudiziari, hanno invitato il Comune a predisporre un progetto preliminare

Dopo il sequestro avvenuto il 31 luglio scorso al depuratore che serve Scaletta Zanclea e Itala, l’Ente guidato dal sindaco Gianfranco Moschella, in qualità di Comune capofila, sta procedendo ad adeguare l’impianto alla normativa vigente. Il sequestro era stato disposto dal Gup Salvatore Mastroeni dopo le indagini partite dalle segnalazioni dei cittadini che lamentavano cattivi odori. Era stato infatti accertato che sussistevano problemi nel funzionamento e si era proceduto al sequestro preventivo per evitare che si perpetuassero danni all’ambiente. Il problema più consistente riguardava la cattiva depurazione dei reflui. La struttura rimane ancora nelle stesse condizioni e con nota del 22 ottobre la dott.ssa Melania Nicita e l’ing. Giuseppe Favone, in qualità di custodi giudiziari, hanno invitato il Comune a predisporre un progetto preliminare. La Giunta Municipale di Scaletta, nella seduta del 27 ottobre, ha così deliberato di nominare un professionista a cui affidare l’incarico di progettazione preliminare dei lavori di adeguamento dell’impianto alla normativa in materia. L’esecutivo ha assegnato la somma di 2.981,68 euro al Responsabile dell’Area Tecnica Manutentiva perché proceda alla nomina.

Giusy Briguglio

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007