De Luca: "Ritiro le dimissioni, resto sindaco e lascio l'Ars" - Tempostretto

De Luca: “Ritiro le dimissioni, resto sindaco e lascio l’Ars”

Francesca Stornante

De Luca: “Ritiro le dimissioni, resto sindaco e lascio l’Ars”

lunedì 15 Ottobre 2018 - 22:08
De Luca: “Ritiro le dimissioni, resto sindaco e lascio l’Ars”

Dopo il voto al Salva Messina De Luca non ha risparmiato un ultimo intervento alla fine della lunghissima seduta. Domani invierà la lettera di revoca delle dimissioni e contestualmente si dimetterà invece da deputato dell'Ars

«Qui nessuno di noi si è trincerato dietro posizioni preconcette Non c’era la terza via, questo è importante esca in modo chiaro da quest’aula. Io non lo so se il dissesto c’è. Chi l’ha espresso in modo quasi così demente dovrà spiegarlo. Sono stato io il primo a dire che avviato il percorso se ci saranno degli elementi che ci portano a interrompere il percorso ci fermeremo e ne prenderemo atto.

Oggi si mette un punto. I provvedimenti che arriveranno in aula dovranno rispettare questo atto che stasera è stato approvato. Sarebbe stato inutile portare avanti atti che non avrebbero trovato l’assenso dell’aula. Vi ho messo su carta ciò che la norma ci impone. Non è vero che i documenti di oggi erano noti, erano necessari per completare il quadro. Prendo atto che il M5S non vuole il dissesto ed è corretto. Fino a quando possiamo evitare di proferire il termine dissesto non dovremo neanche nominarlo. Vorrei ricordare che abbiamo fatto la riunione a porte aperte proprio per essere inclusivi nei confronti del M5S.

Ai sindacati lancio un appello:

Avevo messo in preventivo almeno 23 voti per avere margini di garanzia. Prendo atto di quanto detto dai 5Stelle che valuteranno i prossimi atti, come prenderò atto della valutazione sul dissesto a tutti i costi.

Da oggi faremo un lavoro ampio, oserei dire storico. Non so se mai quest’aula si era spinta a guardare così in faccia la realtà e a reagire assumendosi la responsabilità non con le chiacchiere ma con azioni consequenziali. Quest’aula mi ha dato un segnale importante stasera, anche nello scontro ma sempre nella massima chiarezza. Si chiude una fase di tensione, ora spazio esclusivamente a definire insieme questi provvedimenti. Saranno provvedimenti che faremo assieme, ora dobbiamo andare a definire. Domani toglierò dall’imbarazzo anche l’assessorato alle Autonomie locali che mi ha avvisato oggi che le mie dimissioni sarebbero state irrevocabili dalla mezzanotte di giovedì. Domani manderò la lettera di revoca di dimissioni. Prendo atto che il consiglio comunale ha messo da parte la campagna elettorale e porteremo avanti un’azione straordinaria per creare i presupposti e rilanciare la città. Contestualmente mi dimetterò anche dal Parlamento regionale perché mi avete dato un segnale anche in questa direzione.

Spero che la città sia messa nelle condizioni di ringraziarci. Ovviamente questo ora dipenderà dalla consequenzialità dei nostri atti e dei nostri comportamenti. Questa sera è stato dato un grande segnale. Evviva Messina, evviva le Istituzioni».

Francesca Stornante

Tag:

3 commenti

  1. MessineseAttenta 16 Ottobre 2018 07:52

    Lo scopo è raggiunto.
    Come ho scritto a suo tempo, non ha le xxxxx ed ha ritirato le dimissioni.
    Lancia fuoco e fiamme, ma non farà nulla.
    Ha raggiunto l’accordo con i consiglieri.
    Tutto resterà come prima, nessun dipendente verrà trasferito o licenziato.
    Rinuncia allo stipendio di consigliere regionale.
    Ma molti servizi (ATM in primis) verrò privatizzato.
    Questo gli interessava.
    La privatizzazione.
    Chissà perchè?

    0
    0
  2. sai solo criticare o hai una bella proposta da lanciare.

    0
    0
  3. E Compra anche una vocale e gira la ruota

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007