Scout system, 20mila multe da inizio anno. Tutti i ricorsi vinti dal Comune - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Scout system, 20mila multe da inizio anno. Tutti i ricorsi vinti dal Comune

Scout system, 20mila multe da inizio anno. Tutti i ricorsi vinti dal Comune

giovedì 03 Dicembre 2015 - 00:05
Scout system, 20mila multe da inizio anno. Tutti i ricorsi vinti dal Comune

Nel complesso verbalizzati oltre 1 milione di euro e incassati quasi 600mila. Dal 1. novembre è attivo anche il secondo "occhio magico", attrezzato per le verifiche su revisioni e assicurazioni. Nel primo mese ha dato luogo a 213 segnalazioni per mancata ottemperanza

Forse si vede poco, perché il vizio del parcheggio in doppia fila è ancora terribilmente diffuso in città, ma l’utilizzo dello scout system (l’occhio elettronico dei Vigili Urbani montato sulle autovetture) nelle vie principali e di grande scorrimento urbano ha elevato 26.244 contravvenzioni dalla sua prima attivazione: 6.101 nel periodo agosto-dicembre 2014 e 20.143 nel periodo gennaio-novembre 2015.

Nel complesso sono stati verbalizzati 1 milione 15mila 514 Euro e incassati poco meno del 60% (589mila 572 Euro). Il Comando dei Vigili Urbani informa inoltre che i ricorsi sui verbali andati in contestazione sono stati tutti vinti dall’amministrazione, perché è stata sempre rilevata la correttezza anche formale delle operazioni di verbalizzazione e notificazione dell’infrazione.

Dal primo novembre 2015 è anche attivo il secondo “occhio magico”, attrezzato per le verifiche su revisioni e assicurazioni delle autovetture. Attivo sulle vie principali della città, nel primo mese di utilizzo ha dato luogo a 213 segnalazioni per mancata ottemperanza. L’amministrazione formula l’auspicio che questa intensa e crescente opera di controllo e sanzione agisca per prevenire le violazioni e migliorare la fluidità del traffico urbano, a miglioramento della qualità della vita di Messina.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

20 commenti

  1. E domani ascoltate di nuovo qualche avvocatucolo da 4 soldi che vi farà buttare soldi tempo in ricorsi…

    0
    0
  2. E domani ascoltate di nuovo qualche avvocatucolo da 4 soldi che vi farà buttare soldi tempo in ricorsi…

    0
    0
  3. Quanto basta a pagare gli stipendi ai tutori del traffico, impreparati (nonostante i corsi effettuati) con atteggiamenti faziosi che non applicano le norme in maniera uguale per tutti) bisognerebbe fotografarli , e cercherò di farlo,quando svolgono il loro incarico. NON conoscono il codice e i regolamenti, è semplicemente vergognoso.

    0
    0
  4. Quanto basta a pagare gli stipendi ai tutori del traffico, impreparati (nonostante i corsi effettuati) con atteggiamenti faziosi che non applicano le norme in maniera uguale per tutti) bisognerebbe fotografarli , e cercherò di farlo,quando svolgono il loro incarico. NON conoscono il codice e i regolamenti, è semplicemente vergognoso.

    0
    0
  5. il messinese è restio alla disciplina, ma approfittare del fatto che opporsi ad una sanzione di 28,70 € devi spendere almeno 43,00 € di contributo per avviare il procedimento è disonesto!

    0
    0
  6. il messinese è restio alla disciplina, ma approfittare del fatto che opporsi ad una sanzione di 28,70 € devi spendere almeno 43,00 € di contributo per avviare il procedimento è disonesto!

    0
    0
  7. alla faccia della privasy tra un po metterenno una telecamera nel gabinetto per vedere qunate volte vai al bagno e di conseguenza quello che hai mangiato.

    0
    0
  8. alla faccia della privasy tra un po metterenno una telecamera nel gabinetto per vedere qunate volte vai al bagno e di conseguenza quello che hai mangiato.

    0
    0
  9. È evidente che questi controlli hanno il solo scopo di fare cassa , non certo quello di “educare” i cittadini a comportamenti più civili. Immaginate per un attimo se tutti gli automobilisti messinesi impazzissero e decidessero di non utilizzare l’auto in città , pretendendo dal comune un servizio di trasporto pubblico efficiente , come accade nelle nazioni civili ;sarebbe una vera rivoluzione cui i nostri pseudo amministratori , colti impreparati , non sarebbero in grado di porre rimedio. Salterebbe il bilancio comunale , non potendo più contare sulle ingenti somme introitate con le multe , oltre a doversi confrontare con l’ira dei pseudo commercianti già inviperiti per l’isola pedonale . Sarebbe davvero una rivoluzione………!!

    0
    0
  10. È evidente che questi controlli hanno il solo scopo di fare cassa , non certo quello di “educare” i cittadini a comportamenti più civili. Immaginate per un attimo se tutti gli automobilisti messinesi impazzissero e decidessero di non utilizzare l’auto in città , pretendendo dal comune un servizio di trasporto pubblico efficiente , come accade nelle nazioni civili ;sarebbe una vera rivoluzione cui i nostri pseudo amministratori , colti impreparati , non sarebbero in grado di porre rimedio. Salterebbe il bilancio comunale , non potendo più contare sulle ingenti somme introitate con le multe , oltre a doversi confrontare con l’ira dei pseudo commercianti già inviperiti per l’isola pedonale . Sarebbe davvero una rivoluzione………!!

    0
    0
  11. Ogni euro di multa fatta a Messina è una lacrima di gioia che mi scende.

    0
    0
  12. Ogni euro di multa fatta a Messina è una lacrima di gioia che mi scende.

    0
    0
  13. Bravo Iperlinus, è solo un sistema per fare cassa! Trasporti carenti, posteggi insufficienti. Ieri al parcheggio multipiano della stazione solo pochi posti all’ultimo piano con le persone che poi devono salire e scendere rampe di scale perché naturalmente l’ascensore non funziona, per non parlare della pulizia….. Ma finiamola!

    0
    0
  14. Bravo Iperlinus, è solo un sistema per fare cassa! Trasporti carenti, posteggi insufficienti. Ieri al parcheggio multipiano della stazione solo pochi posti all’ultimo piano con le persone che poi devono salire e scendere rampe di scale perché naturalmente l’ascensore non funziona, per non parlare della pulizia….. Ma finiamola!

    0
    0
  15. Numeri che fanno impressione, non c’è che dire. Ma i conti non tornano con la realtà: le strade sono sempre le stesse, ostruite e piene di inciviltà. Per cui, o ai messinesi piace buttare via soldi in multe oppure le contravvenzioni sono poche e inefficienti. Ribadisco la mia idea: servono vigili (ma non quelli che abbiamo e che sono figure mitologiche quasi mai presenti sulle strade). E servono preparati, cortesi, lavoratori e più o meno numerosi. Per dirigere il traffico di Messina, che è disastroso. Per multare SEMPRE E COMUNQUE chi parcheggia in doppia fila. Per rendere Messina una città molto più vivibile. E’ pura utopia ma io lo dico lo stesso, ostinatamente. Il sistema attuale è inutile e va demolito.

    0
    0
  16. Numeri che fanno impressione, non c’è che dire. Ma i conti non tornano con la realtà: le strade sono sempre le stesse, ostruite e piene di inciviltà. Per cui, o ai messinesi piace buttare via soldi in multe oppure le contravvenzioni sono poche e inefficienti. Ribadisco la mia idea: servono vigili (ma non quelli che abbiamo e che sono figure mitologiche quasi mai presenti sulle strade). E servono preparati, cortesi, lavoratori e più o meno numerosi. Per dirigere il traffico di Messina, che è disastroso. Per multare SEMPRE E COMUNQUE chi parcheggia in doppia fila. Per rendere Messina una città molto più vivibile. E’ pura utopia ma io lo dico lo stesso, ostinatamente. Il sistema attuale è inutile e va demolito.

    0
    0
  17. Concordo pienamente.In particolr modo circa la preparazione degli ausiliari del traffico, assolutamente impreparati,che oltre a riempiere le casse del comune con sanzioni ” a casaccio” e non applicando TUTTI le regole in modo omogeneo portano discredito al Corpo dei VV, dove molti, di quei pochi che sono in organico, si fanno il mazzo. I primi devono essere loro a chiedere che il personale”civile” che li collabora debba essere addestrato per bene ed efficiente, molti di questi ultimi non sono in grado di compilare un verbale di contestazione, come possono far rispettare ilcodice? con quali criteri sono assunti ? che scuole hanno fatto?

    0
    0
  18. Concordo pienamente.In particolr modo circa la preparazione degli ausiliari del traffico, assolutamente impreparati,che oltre a riempiere le casse del comune con sanzioni ” a casaccio” e non applicando TUTTI le regole in modo omogeneo portano discredito al Corpo dei VV, dove molti, di quei pochi che sono in organico, si fanno il mazzo. I primi devono essere loro a chiedere che il personale”civile” che li collabora debba essere addestrato per bene ed efficiente, molti di questi ultimi non sono in grado di compilare un verbale di contestazione, come possono far rispettare ilcodice? con quali criteri sono assunti ? che scuole hanno fatto?

    0
    0
  19. Infatti, come ho già detto, è tutto il sistema che va azzerato e rifatto da capo, anche e soprattutto con gente nuova e di ben altro livello. Non va bene la gestione dei vigili, mai presenti lì dove serve e spesso inadeguati al ruolo cui sono chiamati, così come non vanno affatto bene gli attuali ausiliari per tutte le motivazioni numerose e gravi che qui abbiamo sempre elencato. E’ solo un gigantesco sistema ipocrita, caratterizzato essenzialmente soltanto da una profonda inefficienza e inadeguatezza. E i risultati non ce li stiamo inventando, si vedono per strada. La colpa è anche nostra, che non ci muoviamo in massa a protestare come Dio comanda. Intanto tutto va avanti come prima e anche peggio…

    0
    0
  20. Infatti, come ho già detto, è tutto il sistema che va azzerato e rifatto da capo, anche e soprattutto con gente nuova e di ben altro livello. Non va bene la gestione dei vigili, mai presenti lì dove serve e spesso inadeguati al ruolo cui sono chiamati, così come non vanno affatto bene gli attuali ausiliari per tutte le motivazioni numerose e gravi che qui abbiamo sempre elencato. E’ solo un gigantesco sistema ipocrita, caratterizzato essenzialmente soltanto da una profonda inefficienza e inadeguatezza. E i risultati non ce li stiamo inventando, si vedono per strada. La colpa è anche nostra, che non ci muoviamo in massa a protestare come Dio comanda. Intanto tutto va avanti come prima e anche peggio…

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007