In casa del Città di Messina si gettano le basi per la nuova stagione - Tempostretto

In casa del Città di Messina si gettano le basi per la nuova stagione

Piero Genovese

In casa del Città di Messina si gettano le basi per la nuova stagione

domenica 04 Giugno 2017 - 22:27

Dopo due anni di assenza, grazie alla finale playoff vinta ai danni del Città di Ragusa, in casa del Città di Messina nelle scorse settimane si è continuato a festeggiare con la società che insieme ai calciatori si è ritrovata in un noto locale della Città. E' stato un modo anche per parlare del futuro societario i cui progetti però, rimangono ancora tutti da scoprire.

Finiti i festeggiamenti in casa Città di Messina, con giocatori e società che si sono ritrovati in un un noto locale per continuare i festeggiamenti per una Eccellenza ritrovata dopo due anni di assenza. E' stato un modo anche per parlare del futuro societario i cui progetti però, sono ancora nascosti e rimangono tutti da scoprire.

Il primo dubbio da sciogliere è legato al mister Santino Bellinvia. Le parti, a quanto pare, si sono già incontrate, ma non è dato sapere se c'è effettivamente il volere di proseguire il nuovo cammino uno dei maggiori artefici della promozione ottenuta grazie alla vittoria di misura ai danni del Città di Rausa.

Lo stesso Bellinvia infatti, avrebbe ricevuto, sempre secondo indiscrezioni, offerte da piazza più prestigiose come ad esempio quella del Città di S.Agata del neo dirigente Benedetto Bottari. Proprio dalla scelta del mister dipenderà l'organico della rosa che il prossimo anni si ritrova ad affrontare un nuovo capitolo.

Il direttore generale peloritano, Giovanni Cardullo sarebbe già a lavoro per cercare nomi che darebbero rinforzi alla rosa. Si pensa a nuovi innesti in ogni reparto e in attacco, ecco spuntare i primi nomi, come quello di Simone D'Arrigo, in uscita da Milazzo così come altri rossoblù.

Il nome di D'Arrigo è legato ad un ritorno del calciatore già in forza al Città di Messina ma potrebbe non essere l'unicorIl Calciomercato e ancora lungo ma a quanto pare, il Città di Messina già è a lavoro per non perdere tempo. Il tutto è e sarà valutato con la massina attenzione.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007