Elisabetta Pandolfino, la fotografa dei pensieri e della Luna vola a Venezia - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Elisabetta Pandolfino, la fotografa dei pensieri e della Luna vola a Venezia

Piero Genovese

Elisabetta Pandolfino, la fotografa dei pensieri e della Luna vola a Venezia

giovedì 15 Novembre 2018 - 23:50
Elisabetta Pandolfino, la fotografa dei pensieri e della Luna vola a Venezia

Elisabetta Pandolfino è la fotografa dei pensieri e della Luna. Negli ultimi anni la sua ricerca artistica è giunta a maturazione e la passione per la fotografia l'ha portata a studiare a luce sotto un altro punto di vista, attuando un modo per ottenere dalla macchina fotografica una scrittura direttamente dallo scatto. Il suo "scatto mentale" è di scena a Venezia presso Palazzo del Cinema all'interno della rassegna medica “Birth: clinical challenges in labor and delivery”.

“Birth: clinical challenges in labor and delivery”, questo è il titolo dell’importante appuntamento che sta vedendo esperti mondiali, leader e politici riuniti nella laguna veneta in occasione della Giornata mondiale della prematurità. All'interno del simposio spazio anche alle opere come quelle create dalla fotografa peloritana Elisabetta Pandolfino che, nel corso di questi ultimi anni, ha studiato la luce sotto un altro punto di vista, attuando un modo per ottenere dalla macchina fotografica una scrittura direttamente dallo scatto.

Elisabetta Pandolfino realizza dallo scatto fotografico, scrittura, parole e disegni direttamente impresse nella pellicola o nella scheda supportata. Tutto ciò avviene a mano libera, come se avesse tra le mani un pennello o una penna, sfruttando semplicemente la fonte luminosa della luna o altra fonte luminosa. Più di mille le persone che in questi giorni, presso il Palazzo del Cinema, potranno assistere alle sue creazioni oltre che ammirare alcune opere in esposizione.

L'unica fotografa presente ad esporre questa innovativa tecnica di fotografica, esclusiva al mondo, è già stata protagonisa nel mese di luglio alla 64° edizione del Taormina Film Festival inoltre, nel mese di settembre è stata pemiata nella rassegna "Eccellenza Santa Sofia 2018” con la seguente motivazione: "essersi distinta grazie alla scoperta dello “Scatto Mentale“, tecnica che dimostra come, attraverso una qualsiasi fonte luminosa, si può scrivere o disegnare attraverso uno scatto fotografico, in modo leggibile a tutti, senza vedere nulla nello stesso momento".

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007