Via Facile, interrogatorio-lampo del dipendente comunale Restuccia - Tempostretto

Via Facile, interrogatorio-lampo del dipendente comunale Restuccia

Al.Ser.

Via Facile, interrogatorio-lampo del dipendente comunale Restuccia

Al.Ser. |
lunedì 09 Dicembre 2013 - 18:14

Accompagnato dal difensore, l'avvocato Cinzia Picciolo, Restuccia ha depositato alcuni documenti, difendendosi e chiarendo la propria posizione, marginale rispetto alle accuse contestate ai due Curcio e ai due imprenditori andati ai domiciliari, Arcoraci e Bonaccorso. Il legale ha chiesto al giudice la revoca del provvedimento adottato nei confronti del dipendente comunale

Non è durato molto il faccia a faccia tra il gip Massimiliano Micali e Bagio Restuccia, il dipendente del Comune di Messina sospeso dalle funzioni, limitatamente all’incarico ricoperto all’interno dell’Ufficio Urbanistica, nell’ambito dell’inchiesta della Polizia sull’attività di Francesco Curcio come componente della Commissione Valutazione di Impatto ambientale. Restuccia è indagato per falso, per aver attestato, da segretario verbalizzante delle riunioni di commissione, che Curcio era uscito dalla stanza, quando invece vi era rimasto, mentre si trattava un progetto che interessava la figlia Roberta come consulente di parte. Accompagnato dal difensore, l’avvocato Cinzia Picciolo, Restuccia ha depositato alcuni documenti, difendendosi e chiarendo la propria posizione, marginale rispetto alle accuse contestate ai due Curcio e ai due imprenditori andati ai domiciliari, Arcoraci e Bonaccorso. Il legale ha chiesto al giudice la revoca del provvedimento adottato nei confronti del dipendente comunale. Micali si è riservato alcuni giorni per valutare le risultanze degli interrogati, terminati oggi. Tutti hanno chiesto direttamente al Giudice per le indagini preliminari di rivedere il provvedimento adottato una settimana fa, alla luce della corposa documentazione presentata. (Al.Ser.)

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007