Giardini. NaxosLegge propone l' "Ombra di Dioniso", da maggio a settembre numerosi eventi - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Giardini. NaxosLegge propone l’ “Ombra di Dioniso”, da maggio a settembre numerosi eventi

Redazione

Giardini. NaxosLegge propone l’ “Ombra di Dioniso”, da maggio a settembre numerosi eventi

giovedì 28 Aprile 2016 - 09:24

In occasione dei 2.750 anni della fondazione della colonia greca di Naxos, la direttrice artistica della rassegna letteraria, Fulvia Toscano, dedicherà un approfondimento dei rapporti tra la classicità e il codice contemporaneo. Prevista una "conversazione" sulle tragedie che verranno rappresentate quest'anno al teatro di Siracusa.

Nell'anniversario dei 2.750 anni dalla fondazione di Naxos, prima colonia greca di Sicilia, NaxosLegge ripropone il suo progetto “Ombra di Dioniso”, dedicato all'approfondimento dei rapporti tra la classicità e il codice contemporaneo. Il primo appuntamento, con cui, tra l'altro, si apre, il “Maggio dei Libri”, sarà una "conversazione", curata dalla responsabile della rassegna Fulvia Toscano, sulle tre tragedie che saranno proposte a Siracusa, per il LII ciclo di rappresentazioni classiche: Alcesti, Elettra e Fedra. Non a caso, NaxosLegge, in sinergia con le associazioni partner “L’Altra metà”, “Città delle donne” e “Comitato Donneasud”, hanno scelto il titolo "L'altra metà della scena" per l'incontro, che si terrà venerdì 6 maggio, alle ore 19.30, presso il ritrovo Zeus di Giardini Naxos. La kermesse, come detto, apre un ricco cartellone di incontri, coinvolgendo diverse città della provincia di Messina e non solo. L' “Ombra di Dioniso”, come progetto, proporrà, da maggio a settembre, diverse iniziative volte a celebrare adeguatamente l'importante anniversario che riguarda la città di Naxos e con essa la Grecia d’Occidente. Alcuni eventi saranno realizzati in sinergia con altri enti, anche di altre città, tra cui, in particolare Siracusa, divenendo una valida occasione per evidenziare la necessità di un continuo confronto con la memoria storica e culturale che ci contraddistingue. “Naxos – 2.750 anni di bellezza”, non a caso, è il sottotitolo che, quasi come uno slogan, l’evento letterario propone, per rendere viva nell'immaginario, l'idea della necessità di custodire la bellezza, raccontandola per farla vivere.

Redazione

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x