Giardini, inaugurata la biblioteca delle donne. Spazio a cultura ed universo femminile - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Giardini, inaugurata la biblioteca delle donne. Spazio a cultura ed universo femminile

Redazione

Giardini, inaugurata la biblioteca delle donne. Spazio a cultura ed universo femminile

giovedì 10 Marzo 2016 - 13:46
Giardini, inaugurata la biblioteca delle donne. Spazio a cultura ed universo femminile

E' stata inaugurata qualche giorno fa la biblioteca delle donne al Liceo scientifico e linguistico "Caminiti-Trimarchi" di Giardini Naxos. Il luogo mira a diventare un porto franco dove organizzare eventi a tema e promuovere un sano e sereno confronto sulle tematiche femminili.

Ha avuto luogo, come da programma, sabato 5 marzo 2016, l’inaugurazione della Biblioteca delle donne, intitolata alla filosofa Ipazia di Alessandria, presso il Liceo scientifico “Caminiti-Trimarchi” di Giardini Naxos. Il progetto, ideato e proposto, nel mese di settembre, nell'ambito della V edizione di NaxosLegge, di cui il liceo è partner, ha visto la luce, in una sezione della già esistente biblioteca dell'istituto giardinese. Grandissima ed entusiasmante la partecipazione del mondo delle associazioni che, da tutta la provincia di Messina e di Catania, hanno preso parte all'evento, portando il loro contributo di esperienze e collaborazioni. Presenti l'associazione “L'Altra metà” di Taormina, il Cedav, la Fidapa di Giardini Naxos, Francavilla, Messina, Santa Teresa di Riva e Taormina; le Soroptmist di Messina e della Val di Noto; Posto Occupato, l'associazione politica “Agorà”, l'Acva di Giardini Naxos-Taormina e Valle Alcantara; la biblioteca delle donne di Nicotera; la Società delle storiche; il consultorio la Famiglia di Giardini Naxos e l'Age, associazione genitori di Giardini Naxos, il gruppo Unicef di Giardini Naxos e l'associazione “Anti violenza” di Nizza di Sicilia. Dopo i saluti della dirigente, dottoressa Carmela Maria Lipari, è stata la volta dei saluti delle autorità.

Presenti i sindaci di Castelmola, Graniti, Malvagna, Sant'Alessio Siculo e gli assessori alle Pari opportunità ed alla Cultura di tanti Comuni, tra cui Letojanni, Graniti, Malvagna, Santa Teresa di Riva, Taormina. Presenti anche le Università di Catania, Palermo e Messina con il CUG, Comitato unico di garanzia. L'Associazione “L'Altra metà” ha, quindi, proposto, in quella sede, un concorso aperto agli studenti giardinesi per la realizzazione del logo della neonata biblioteca, che sarà presentato in chiusura della mostra Violate, a cura di Posto occupato, che sarà ospitata al Liceo di Giardini, nel mese di maggio.

Fondamentale l'apporto degli studenti, dei docenti e del personale tutto dell’Istituto, impegnato sia nella organizzazione della Biblioteca, sia nella gestione della serata, in cui è stato anche prestato il servizio di volontariato per l'AISM. Sentita e forte la partecipazione delle famiglie degli studenti che hanno condiviso questo momento con entusiasmo. La Biblioteca delle donne, come più volte sottolineato, mira a diventare un porto franco, dove, in sinergia con il territorio, organizzare eventi a tema e promuovere un sano e sereno confronto su temi inerenti il mondo femminile.

Redazione

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007