Ex Province, Picciolo: "No a pannicelli caldi, l'Ars sia determinata" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Ex Province, Picciolo: “No a pannicelli caldi, l’Ars sia determinata”

.

Ex Province, Picciolo: “No a pannicelli caldi, l’Ars sia determinata”

. |
giovedì 16 Maggio 2019 - 09:43
Ex Province, Picciolo: “No a pannicelli caldi, l’Ars sia determinata”

Il segretario regionale di Sicilia Futura favorevole ad un forte intervento dell'Ars

“Adesso si portino in aula proposte serie, i pannicelli caldi servono solo ad allungare l’agonia, i siciliani sono stanchi e non si abusi oltre della nostra pazienza” Così il segretario regionale di Sicilia Futura Beppe Picciolo dopo quanto emerso nel corso della protesta dei sindaci a Palermo, ed in particolare dopo la decisione del presidente dell’Ars Miccichè di affrontare la vicenda incontrando il sindaco metropolitano Cateno De Luca.
“Siamo d’accordo con i tanti Sindaci siciliani che ieri, con in testa Cateno De Luca, hanno messo a nudo il gioco del continuo rimando. Urge adesso una netta presa di posizione in Assemblea Regionale da parte di quei deputati, liberi e forti, in primis i nostri rappresentanti istituzionali, che intendono evitare nuove soluzioni tampone; Sicilia Futura non accetterà proposte che ancora una volta fossero penalizzanti per la Sicilia ed i siciliani”.
Picciolo sottolinea la prontezza con la quale  il Presidente dell’Ars Micciché ha garantito l’apertura di un dibattito chiarificatore in Aula, che possa portare ad una mozione unitaria di tutti i parlamentari che non vogliono svendere i diritti del popolo siciliano. £L’importante – ha concluso Picciolo – è non abbassare mai la tensione su un tema così strategico per i nostri territori”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. Ci vuole coraggio ancora si permette di parlare in questi anni cosa ha fatto , mi sembra uno che ha bel xxxxxxx.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007