Fc Messina, battuto in rimonta il Paternò. Il sogno è ancora vivo - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Fc Messina, battuto in rimonta il Paternò. Il sogno è ancora vivo

Redazione

Fc Messina, battuto in rimonta il Paternò. Il sogno è ancora vivo

mercoledì 30 Giugno 2021 - 19:01

Vittoria in rimonta e reazioni immediate ai gol subiti. Il Football Club Messina resta a due punti dall'Acr e spera nel miracolo all'ultima giornata

Un Football Club in emergenza ha giocato e vinto sul campo del Paternò, per mister Costantino squalificato Arena e indisponibile Piccioni, Bevis e Mukiele. Tuttavia il gruppo riabbraccia il rientrante Caballero che nel primo tempo segna e serve l’assist ad Alessandro Marchetti per il gol del momentaneo 1-2. Nel secondo tempo un gol per parte, con ancora i ragazzi di Costantino che reagiscono immediatamente alla rete del Paternò.

La matematica non condanna ancora l’Fc Messina ai playoff, ma dopo la vittoria dell’Acr contro il Marina di Ragusa lo spiraglio per la promozione diretta è davvero sottile. Di sicuro ai playoff i giallorossi andranno come migliori piazzati in regular season, che si concluderà per gli uomini di Costantino sabato pomeriggio al Franco Scoglio contro il Roccella già retrocesso.

La cronaca

Prova a iniziare in attacco l’Fc Messina ma viene subito punta dalla traversa di Camacho dopo neanche 10 minuti. Il Paternò prende in mano le redini del match e la sblocca al 19′ con Marco Mazzotti, che impatta di testa il calcio d’angolo battuto da Camilleri per il vantaggio dei padroni di casa.

La reazione del Football Club Messina che al 22′ trova il sesto pesantissimo gol in campionato di Pablo Caballero. La partita resta in equilibrio sino al 37′ quando i giallorossi passano in vantaggio completando la rimonta con la rete di Alessandro Marchetti, i giocatori di Paternò protestano per un fuorigioco che l’arbitro non ravvisa e convalida.

Nel secondo tempo Mazzotti palla al centro confusione tra Fissore e Marone, si fa trovare pronto Mascari che segna la rete del 2-2 al 54′. Reazione dell’Fc Messina che trova il palo con Marchetti, il più lesto ad arrivare sul pallone è Carbonaro che al 58′ riporta in vantaggio i suoi. Il Football Club trova il quarto gol con Bianco, ma viene annullato per fuorigioco, nel finale Costantino si copre togliendo Lodi e Carbonaro e inserendo Palma e Da Silva.

Tabellino Paternò – Fc Messina 2-3

Paternò: Maugeri, Mazzotti, La Piana, De Marco, Distefano, Klepo, Maiorano, Puglisi, Camilleri, Camacho, Mascari. Allenatore Gaetano Catalano.

Football Club: Marone; Ricossa (dal 94′ Panebianco), Marchetti D., Fissore, Casella; Marchetti A., Lodi (dal 92′ Da Silva), Agnelli; Bianco, Caballero (dal 73′ Coria), Carbonaro (dal 79′ Palma). Allenatore Massimo Costantino.

Reti: Mazzotti 19′ (P), Caballero 22′ (M), Marchetti A. 37′ (M), Mascari 54′ (P), Carbonaro 58′ (M),
Recupero: 3′ + 4′.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x