Lidi aperti tutto l'anno, Picciolo: "Nessun regalo ai privati, ma bandi e ottimizzazione delle risorse" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Lidi aperti tutto l’anno, Picciolo: “Nessun regalo ai privati, ma bandi e ottimizzazione delle risorse”

Lidi aperti tutto l’anno, Picciolo: “Nessun regalo ai privati, ma bandi e ottimizzazione delle risorse”

sabato 27 Febbraio 2016 - 23:07
Lidi aperti tutto l’anno, Picciolo: “Nessun regalo ai privati, ma bandi e ottimizzazione delle risorse”

La norma sull'apertura dei lidi balneari tutto l'anno consentirà l'ottimizzazione delle risorse per 365 giorni. Il capogruppo regionale di Sicilia Futura Beppe Picciolo replica a chi teme sanatorie o regali ai privati. "Ci sarà una gara pubblica e regolari concessioni". Quanto al tetto per gli stipendi dei dirigenti spiega: "i fannulloni fuori, i capaci vanno premiati"

In politica non esiste il principio della compensazione per il quale ad una azione positiva ne debba corrispondere necessariamente una negativa! La “riforma dei lidi”, approvata in finanziaria, è certamente un fatto epocale per la nostra Regione e come capogruppo di Sicilia Futura esprimo grandissima soddisfazione per quella che riteniamo essere la “norma principe” per ridare speranza al nostro territorio, la cui popolazione vive in gran parte sul mare e dal mare e dalla sua costa deve trovare forza per uno sviluppo economico sostenibile. E proprio questa norma, voluta fortemente dal nostro gruppo politico e dall’assessore Maurizio Croce che ci rappresenta in Giunta di Governo, è la massima espressione della nostra politica del fare che per scelta ci caratterizza: nessun proclama, solo fatti concreti come appunto una legge che consente l’ottimizzazione di una risorsa come le spiagge per 365 giorni l’anno. Respingiamo inoltre con forza le incomprensibili idee di coloro i quali pensano, e lo fanno quasi sempre male, che con questa norma si apra la strada ad una sanatoria o alla svendita tout court ai privati di porzioni di territorio, poiché è esattamente il contrario: si potrà, infatti, finalmente avere il controllo e la cura delle coste, anche d’inverno, attraverso l’affidamento di porzioni di spiagge a chi, dopo aver vinto una regolare gara pubblica, pagherà alla Regione ed ai Comuni per un utilizzo ai fini turistici; il tutto attraverso la certezza normativa dettata dal piano "regolatore" delle spiagge (Pumd) di cui ogni Comune dovrà dotarsi e che consentirà di sapere esattamente quale tratto di litorale potrà essere dato in gestione e quale resterà di pubblica fruizione. In buona sostanza ci stiamo adeguando alle regioni più virtuose, come l’Emilia Romagna, che pur non possedendo la bellezza dei nostri luoghi sono riusciti a creare un volano di sviluppo concentrandosi sul turismo costiero destagionalizzato e soprattutto rendendo il privato partecipe della cura e della bellezza dei luoghi. Infine riteniamo non identificabile come un “contrappasso” la norma prevista in finanziaria che non prevede un tetto agli stipendi dei dirigenti perché pensiamo che anche la Pubblica amministrazione abbia bisogno di super manager, capaci e validi, in grado di servire al meglio l’interesse della collettività con il raggiungimento certo e verificabile degli obiettivi prefissati. Per far questo la Regione Siciliana potrà e dovrà investire in termini economici, anche se più ridotti, sui propri dirigenti che di contro dovranno portare a casa il risultato esattamente come nell’impresa privata; è chiaro che solo chi opererà bene potrà essere premiato con il ruolo apicale mentre i fannulloni dovranno e potranno essere snidati da nuclei di valutazione terzi ed indipendenti.
Solo in questo caso saranno soldi ben spesi ed a beneficiarne sarà la collettività.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

8 commenti

  1. la colpa è dei messinesi e siciliani che votano sta gente. Non cambierà mai nulla se non in peggio, la responsabilità è dei cittadini

    0
    0
  2. la colpa è dei messinesi e siciliani che votano sta gente. Non cambierà mai nulla se non in peggio, la responsabilità è dei cittadini

    0
    0
  3. serra salvatore 28 Febbraio 2016 09:49

    CARO AMICO PEPPE, QUANTO FATTO ALLA REGIONE PER L’UTILIZZO DEI LIDI PER TUTTO L’ANNO E’ MERITEVOLE, BISOGNA ADESSO CHE IL DIP. POLITICA DEL TERRITORIO DELLA REGIONE SI SVEGLI E’ VALUTI IL PUDM GIA’ IN SUO POSSESSO PER DARE UN RESPONSO AFFINCHE’ SI POSSA DARE SEGUITO ALLA LEGGE. INOLTRE MESSINA E’ SENZA DIRIGENTE AL DEMANIO MARITTIMO IN QUANTO TRASFERITO NELLA CITTA’ DI MILAZZO – SIGNIFICA SENZA DIRIGENTE NON SI PUO’ APPLICARE NESSUNA LEGGE, SONO CERTO CHE SPOSERAI ANCHE QUESTA PROBLEMATICA. BUON LAVORO.

    0
    0
  4. serra salvatore 28 Febbraio 2016 09:49

    CARO AMICO PEPPE, QUANTO FATTO ALLA REGIONE PER L’UTILIZZO DEI LIDI PER TUTTO L’ANNO E’ MERITEVOLE, BISOGNA ADESSO CHE IL DIP. POLITICA DEL TERRITORIO DELLA REGIONE SI SVEGLI E’ VALUTI IL PUDM GIA’ IN SUO POSSESSO PER DARE UN RESPONSO AFFINCHE’ SI POSSA DARE SEGUITO ALLA LEGGE. INOLTRE MESSINA E’ SENZA DIRIGENTE AL DEMANIO MARITTIMO IN QUANTO TRASFERITO NELLA CITTA’ DI MILAZZO – SIGNIFICA SENZA DIRIGENTE NON SI PUO’ APPLICARE NESSUNA LEGGE, SONO CERTO CHE SPOSERAI ANCHE QUESTA PROBLEMATICA. BUON LAVORO.

    0
    0
  5. Sono tutti una grossa delusione da Crocetta a Picciolo ecc. ecc.Certo con questi rappresentanti non andremo lontano stiamo raggiungendo il fondo.

    0
    0
  6. Sono tutti una grossa delusione da Crocetta a Picciolo ecc. ecc.Certo con questi rappresentanti non andremo lontano stiamo raggiungendo il fondo.

    0
    0
  7. gia’ capisco, … se i lidi rimangono aperti tutto l’anno, con attività diversificate ,allora le aree di parchaggio di queste strutture turistiche …. non saranno MAI abbandonate … e pertanto, … CIAO CIAO INTIMITA’ SOTTO LA LUNA …

    0
    0
  8. gia’ capisco, … se i lidi rimangono aperti tutto l’anno, con attività diversificate ,allora le aree di parchaggio di queste strutture turistiche …. non saranno MAI abbandonate … e pertanto, … CIAO CIAO INTIMITA’ SOTTO LA LUNA …

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007