Fiumedinisi. Pericoli sulla Sp27, avviati gli interventi di messa in sicurezza - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Fiumedinisi. Pericoli sulla Sp27, avviati gli interventi di messa in sicurezza

Gianluca Santisi

Fiumedinisi. Pericoli sulla Sp27, avviati gli interventi di messa in sicurezza

mercoledì 05 Febbraio 2020 - 16:57
Fiumedinisi. Pericoli sulla Sp27, avviati gli interventi di messa in sicurezza

La manutenzione straordinaria è stata prevista nel Masterplan della Città Metropolitana di Messina e prevede una spesa di 400mila euro

FIUMEDINISI – Sono corso di esecuzione i lavori di manutenzione straordinaria, messa in sicurezza e sistemazione del piano viabile della Strada Provinciale 27 che collega Nizza di Sicilia a Fiumedinisi.

Il progetto è stato finanziato per complessivi 400mila euro a valere sul Masterplan della Città Metropolitana di Messina. I lavori, consegnati alla fine del 2019, prevedono interventi su tratti della Sp27 caratterizzati dalla pericolosità dei versanti, restringimenti della carreggiata e barriere stradali danneggiate.

I lavori previsti sulla Sp27

Il primo step è stato quello della collocazione di una rete paramassi lungo il versante nei pressi della fontana Acqua Lizzi, dove più volte negli ultimi anni si sono registrate cadute di massi sulla carreggiata.

Gli altri interventi riguardano l’allargamento della carreggiata in contrada da Motta e in contrada Santa Barbara, dove si accede all’area artigianale, il ripristino della funzionalità dei tombini e dei canali di scolo delle acque meteoriche in corrispondenza degli impluvi, la sostituzione di alcuni tratti di barriere in condizioni precarie o danneggiate e della segnaletica verticale e orizzontale.

“Attendevamo da tempo questi interventi – ha dichiarato il sindaco di Fiumedinisi, Giovanni De Luca – che permetteranno di rendere più sicuro ed agevole il transito veicolare lungo l’arteria che collega Fiumedinisi al litorale jonico. Ringrazio il personale tecnico della Città Metropolitana di Messina per la costante presenza e il sindaco metropolitano Cateno De Luca per la concreta attenzione ai problemi dei Comuni, nonostante i gravosi impegni nella città di Messina”.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007