Sindacati in campo a tutela dei 76 precari comunali - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Sindacati in campo a tutela dei 76 precari comunali

Redazione

Sindacati in campo a tutela dei 76 precari comunali

giovedì 14 Febbraio 2019 - 09:38

«La stabilizzazione dei 76 precari è un atto necessario per garantire la continuità dei servizi». Fp Cgil, Cisl Fp e Csa scrivono una lettera al sindaco, al presidente del Consiglio Comunale, all’assessore e al dirigente alla Risorse umane e al Segretario generale chiedendo che «le delibere approvate in data 12.02.2019 dalla Giunta Comunale aventi per oggetto il Bilancio di Previsione 2019/2021 ed il Piano Triennale dei fabbisogni di personale 2019/2021 -piano assunzioni- , vengano trasmesse in tempi celeri alla Commissione servizi finanziari enti locali (Cosfel) che si riunirà il 26 febbraio 2019».

«La richiesta di cui sopra- sottolineano le due organizzazione sindacali – è dettata dalla necessità di concludere in modo positivo l’iter burocratico per la stabilizzazione dei 76 precari del Comune di Messina dopo quanto accaduto il 19 dicembre 2018, ultima seduta dell’anno, che ha visto la Commissione Ministeriale rinviare alla programmazione 2019».

«I precari hanno prestato la loro attività lavorativa negli uffici comunali da oltre 20 anni ed hanno vissuto la precarietà lavorativa con dignità e con la speranza che un giorno sarebbero stati stabilizzati. Per una questione di equità e giustizia i precari comunali hanno diritto alla stabilizzazione così come gli altri 226 già stabilizzati tra il 2015 d il 2017»

Cgil e Csa fanno presente all’amministrazione comunale che vigileranno «sul rispetto dei tempi burocratici per la trasmissione delle delibere citate in quanto propedeutiche all’istruttoria in commissione ministeriale per il relativo parere; e sul Consiglio Comunale affinché approvi la delibera del Bilancio di Previsione 2019/2021 nei tempi stabiliti dalla normativa vigente in materia».

I tre sindacati auspicano «la fine del precariato al Comune di Messina ed al più presto ad una ricontrattualizzazione a 36 ore per tutti coloro che attualmente sono impiegati ad un orario ridotto».

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x