Un maxischermo a piazza Duomo per dare l'ultimo saluto a Francesco e Raniero - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Un maxischermo a piazza Duomo per dare l’ultimo saluto a Francesco e Raniero

F.St.

Un maxischermo a piazza Duomo per dare l’ultimo saluto a Francesco e Raniero

F.St. |
lunedì 18 Giugno 2018 - 16:34
Un maxischermo a piazza Duomo per dare l’ultimo saluto a Francesco e Raniero

In migliaia questa mattina vorranno unirsi al dolore della famiglia Messina-Battaglia per l'atroce perdita dei due fratellini nell'incendio di venerdì notte. Per questo il Comune allestirà uno schermo a piazza Duomo per dare la possibilità a tutti i messinesi di poter seguire la celebrazione dei funerali

Un maxischermo a piazza Duomo, davanti la cattedrale, per unirsi in un unico grande abbraccio alla famiglia di Francesco e Raniero. I messinesi potranno così partecipare ai funerali dei due fratellini morti nell’incendio che venerdì notte ha spezzato le loro vite e quelle di un’intera famiglia che si prepara a vivere il suo ennesimo giorno di dolore. I funerali si terranno questo martedì, alle 10 nella cappella del Collegio Sant’Ignazio. Probabilmente in migliaia vorranno dare l’ultimo saluto a quei due angeli che fino a pochi giorni fa erano due bambini pieni di gioia, sogni, sorrisi e speranza e che oggi sono diventati i piccoli figli, fratelli, nipoti di un’intera città che sta vivendo un dolore che ha unito tutti. Per questo il Comune ha deciso di allestire uno schermo a piazza Duomo, soprattutto in considerazione del fatto che i posti all’interno della chiesa non sono tantissimi e saranno destinati alla famiglia, ai compagni di scuola, alla comunità dell’Ignatiianum, agli amici più cari.

«Per venire incontro alle molte richieste di partecipazione pervenute dai cittadini che vorrebbero assistere ai funerali, in virtù della capienza ridotta della Chiesa e della necessità di garantire condizioni di assoluta sicurezza nell’area del collegio, il sindaco Renato Accorinti, rispettando la volontà della famiglia Messina, ha acconsentito alla sistemazione di un maxischermo a Piazza Duomo. “Siamo vicini alla famiglia come lo è tutta la città in questo momento di grande dolore – spiega Accorinti – abbiamo proclamato per domani il lutto cittadino e le bandiere di Palazzo Zanca sono a mezz’asta sin dallo scorso venerdì”. Il Comune e la famiglia Messina ringraziano Dino Privitera che con il suo service ha messo a disposizione gratuitamente il maxischermo.

Da Piazza Duomo si potrà levare così la preghiera e la vicinanza di tutti i messinesi che vorranno stringersi attorno a papà Gianmaria, a mamma Chiara, ai due fratellini più piccoli che si sono salvati in quel drammatico incendio.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007