Generazione #PlasticFree. L’autonomia torrese si festeggia guardando all’ecologia - Tempo Stretto

Generazione #PlasticFree. L’autonomia torrese si festeggia guardando all’ecologia

Salvatore Di Trapani

Generazione #PlasticFree. L’autonomia torrese si festeggia guardando all’ecologia

sabato 19 Ottobre 2019 - 17:21
Generazione #PlasticFree. L’autonomia torrese si festeggia guardando all’ecologia

I giovani, a Torregrotta, saranno la generazione del “plastic free”. La festa dell’autonomia torrese, infatti, sarà celebrata in sinergia con un’iniziativa legata alla sensibilizzazione sull’uso della plastica.

Via la plastica dalle scuole, e non solo. Il comune di Torregrotta punta a diventare “plastic free” e lo fa partendo dai giovani. Lo scorso 18 ottobre nell’aula consiliare del municipio la presentazione ufficiale dell’evento,ì che si svolgerà lunedì 21 ottobre, alle 10.00 presso Piazza Unità d’Italia.

Una generazione ecologica

Si tratta del progetto “Generazione #PlasticFree” nato dalla collaborazione tra il sindaco, Corrado Ximone, il vice sindaco e assessore Antonella Pavasili e la dirigente dell’istituto comprensivo di Torregrotta, Barbara Oteri. L’obiettivo principale sarà eliminare l’utilizzo della plastica ad iniziare dalle scuole, sostituendo la plastica monouso con surrogati più facilmente riciclabili e a scarso impatto ambientale.

La giunta punta al “Plastic Free”

E’ con una delibera di giunta del 7 maggio scorso, che l’amministrazione torrese ha deciso di intraprendere la strada dell’ecologia aderendo alla compagna nazionale del ministero dell’ambiente “Plastic Free Challenge”. Con la stessa delibera, inoltre, si è aderito al progetto regionale “Lassala Peddiri”. Si tratta, in entrambi i casi, di iniziative che puntano a limitare l’uso della plastica mirando ad una sua graduale e definitiva eliminazione.

Siamo davvero orgogliosi di quanto stiamo facendo, ad oggi credo che sia uno dei progetti più straordinari mai realizzati -ha dichiarato Pavasili- Vogliamo eliminare il superfluo consumo di plastica dalla vita di tutti i giorni, ma non vogliamo fare nessuna forzatura alle abitudini di tutti. Per questo si è pensato di sensibilizzare e aiutare la gente a cambiare il modo di vedere le cose. Partire dai ragazzi ci è sembrata la scelta più giusta, tutte le scuole e non solo, nel 2021 dovranno inevitabilmente aver eliminato la plastica, per questo abbiamo anticipato i tempi e devo dire che la risposta è stata incredibile, siamo pronti ad una grande rivoluzione ed orgogliosamente voglio manifestare la mia felicità in tal senso”.

I giovani che guardano al futuro

I giovani dell’istituto comprensivo torrese hanno già avviato diverse iniziative legate all’ambiente, preparandosi al meglio per l’appuntamento di lunedì. Dai cartelloni, agli slogan e agli spettacoli gli studenti parleranno alla comunità dell’importanza dell’ecologia.

Sono davvero orgogliosa di quanto i ragazzi stanno facendo e di come lo stanno facendo -ha dichiarato la dirigente dell’istituto scolastico, Barbara Oteri- Tanta passione e soprattutto tanta responsabilità. In queste settimane, gli alunni, hanno creato disegni, cartelloni, realizzato performance musicali e poetiche, insomma ognuno ha voluto dire la sua. Girare per le scuole e vederli all’opera è una grande gioia per me, sono davvero orgogliosa di tutto questo”.

Lunedì, tuttavia, per Torregrotta sarà un giorno doppiamente importante. Si festeggerà, infatti, anche la festa dell’autonomia torrese. Un perfetto connubio tra passato e presente, che ha convinto l’amministrazione Ximone a festeggiare la storia del comune tirrenico guardando con un occhio di riguardo al futuro. E proprio guardando al futuro, l’amministrazione ha spiegato che nei prossimi giorni tornerà nuovamente operativa la casa dell’acqua dove sarà possibile riempire bottiglie e contenitori che potranno essere quindi riutilizzati.

Vogliamo far festa e celebrare l’autonomia Torrese -ha spiegato il sindaco Corrado Ximone- non solo ricordando il passato, ma anche e soprattutto guardando e progettando il futuro e per questo abbiamo deciso di intraprendere un percorso importante e fondamentale per il miglioramento dello stile di vita di tutta la comunità Torrese e non solo”.

Personaggi e partner importanti

Il progetto “Generazione #PlasticFree” ha già registrato diversi, importanti, partner. Nell’iniziativa saranno infatti coinvolti il Parco Corolla, che fornirà delle bottigliette in alluminio agli studenti. Queste bottigliette saranno utilizzate più volte, senza impatto sull’ambiente, grazie ai distributori d’acqua che l’HydroSystem installerà presso le scuole e gli edifici pubblici. Altri partner dell’iniziativa sono l’IdealColor e il ristorante Il Rugantino.

Le bottigliette in alluminio che saranno distribuite agli studenti.

Coinvolte nel progetto anche associazioni e personaggi attenti all’ambiente. Lunedì, infatti, saranno presenti il biologo Carmelo Isgrò, del Museo del Mare di Milazzo e Paolo Vermiglio, campione nazionale di pallavolo. Prevista anche una collaborazione con Legambiente, che si occuperà di istruire gli studenti sulle principali norme da rispettare per prendersi cura dell’ambiente.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007