Dubbi sul suicidio di una donna a Lipari, indagano i carabinieri - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Dubbi sul suicidio di una donna a Lipari, indagano i carabinieri

Dubbi sul suicidio di una donna a Lipari, indagano i carabinieri

mercoledì 25 Ottobre 2017 - 12:18
Dubbi sul suicidio di una donna a Lipari, indagano i carabinieri

Il corpo senza vita della settantenne giaceva tra gli scogli a Porticello, senza vestiti addosso. Nessun segno di violenza però.

E' stata identificata in tarda mattinata la donna di circa 70 anni trovata senza vita a Porticello di Lipari. Il suo corpo esanime giaceva tra gli scogli, battuta dall'acqua. Malgrado il particolare che fosse senza vestiti, resta privilegiata l'ipotesi che la donna si sia tolta la vita.

Addosso non aveva infatti segni di violenza e ferite, se non le lacerazioni che sembrano essere state provocate dal battere dell'acqua e dello scivolare contro gli scogli.

I carabinieri della Compagnia di Barcellona e la Procura del Longano sono comunque a lavoro per chiarire tutti i dettagli della vicenda e non escludono alcuna pista. Sarà il lavoro del medico legale a dare indicazioni maggiori in questo senso. Stamane il maltempo e le difficoltà di collegamentro tramite i traghetti gli ha reso impossibile arrivare sull'isola per ispezionare il cadavere "a caldo". Un primo controllo sembra suggerire che sia morta poche ore prima del ritrovamento, quindi all'alba di oggi.

Gli investigatori stanno cercando di ricostruire le ultime ore di vita della donna, cercando anzitutto di stabilire cosa ci facesse a Porticello, località di non facile accesso, lei che abitava ad Acquacalda. Non è esclusa neppure l'ipotesi che la donna sia entrata in acqua vicino casa e poi il suo corpo senza vita sia stato trasportato dalla corrente a Porticello, dove è rimasta incastrata sugli scogli. E' qui che un passante che portava a spasso il cane l'ha vista ed ha dato l'allarme.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007