Gioia Tauro, Occhiuto al ministro Giovannini: per noi priorità infrastrutturale - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Gioia Tauro, Occhiuto al ministro Giovannini: per noi priorità infrastrutturale

Redazione

Gioia Tauro, Occhiuto al ministro Giovannini: per noi priorità infrastrutturale

giovedì 25 Novembre 2021 - 17:51

Il Governatore calabrese: «Per il porto gioiese, ho chiesto al ministro che sia tra i primi lotti a partire per l'Alta Velocità e ulteriori potenziamenti»

REGGIO CALABRIA – Tra le priorità della Calabria, ci sono senz’altro le infrastrutture, sulle quali siamo carenti in chiave pluridecennale. Tra le infrastrutture, la priorità delle priorità è potenziare le dorsali autostradali e il porto di Gioia Tauro: l’ha detto oggi il neoGovernatore calabrese Roberto Occhiuto incontrando il ministro di settore Enrico Giovannini.

Meta: andare a massima velocità

«Oggi a Roma ho incontrato il ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili, Enrico Giovannini. Un confronto estremamente positivo, un colloquio proficuo; e ringrazio il ministro per la sua disponibilità – scrive lo stesso Occhiuto sul suo profilo Facebook -. Abbiamo approfondito il tema delle infrastrutture per la Regione Calabria che verranno finanziate con il Piano nazionale di ripresa e resilienza, con il Fondo di sviluppo e coesione, e con altre risorse disponibili. Nei prossimi mesi ci saranno interlocuzioni tecniche tra la Regione e il Ministero per velocizzare la spesa e la realizzazione di questi interventi».

«Alta velocità sùbito a Gioia Tauro»

da sx: il ministro alle Infrastrutture Enrico Giovannini
e il Presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto

Aggiunge Occhiuto nel suo post: «Abbiamo parlato dell’Alta velocità e della necessità d’inserire anche il lotto di Gioia Tauro tra i primi da realizzare: tutto questo per collegare in modo adeguato il porto e la zona franca alla rete ferroviaria. Saranno previste, inoltre, importanti ulteriori risorse per la nostra Regione, che arriveranno tramite un anticipo del Fondo di sviluppo e coesione. Tra le altre questioni strategiche per l’infrastrutturazione della Calabria, abbiamo analizzato i temi della Strada statale “106” jonica, della strada statale 713 Trasversale delle Serre, degli interventi di efficientamento necessari per la rete autostradale. Ci saranno, inoltre, rilevanti novità infrastrutturali per la zona economica speciale di Gioia Tauro e per potenziare la rete delle ferrovie regionali. Tanti progetti in cantiere, tante importanti novità per il nostro territorio. Andiamo avanti per costruire il futuro della Calabria».

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x