Gioia Tauro(RC). Lotta al caporalato, denunce e sanzioni per 15000 euro - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Gioia Tauro(RC). Lotta al caporalato, denunce e sanzioni per 15000 euro

Dario Rondinella

Gioia Tauro(RC). Lotta al caporalato, denunce e sanzioni per 15000 euro

mercoledì 03 Marzo 2021 - 09:28
Gioia Tauro(RC). Lotta al caporalato, denunce e sanzioni per 15000 euro

Proseguono i controlli dei carabinieri contro il fenomeno del caporalato

A San Ferdinando e Laureana di Borrello, i militari delle locali Stazioni
con il supporto dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Reggio Calabria, hanno denunciato per omessa sorveglianza sanitaria, il titolare di un’impresa agricola sita a Rizziconi, precisamente in Contrada Alimastro, 45enne del posto, per aver riscontrato all’atto del controllo, la presenza di un lavoratore privo della regolare documentazione sanitaria poiché non sottoposto alla prevista visita medica.

A Rosarno, invece, gli uomini dell’Arma, nel corso di un’ispezione ad altra azienda locale, presso Contrada Sorrenti, hanno identificato quattro lavoratori dipendenti extracomunitari, con contratto irregolare. Contestata, in questo caso, al proprietario, 50enne del posto, una “maxi sanzione” per violazioni alla normativa contro il lavoro sommerso, per un importo complessivo di circa 15.000 euro.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x