Giro d'Italia, Filippo Ganna stravince a Palermo - Tempostretto

Giro d’Italia, Filippo Ganna stravince a Palermo

Simone Milioti

Giro d’Italia, Filippo Ganna stravince a Palermo

sabato 03 Ottobre 2020 - 20:00

Nella 1ª tappa a cronometro da Monreale a Palermo si impone Filippo Ganna. Vincenzo Nibali paga oltre un minuto dal rivale Thomas

Iniziato ufficialmente il Giro numero 103. Sulle strade palermitane ad essere protagonista è stato senza dubbio il vento, lo scirocco ha condizionato la prima frazione di sabato impedendo addirittura all’elicottero di alzarsi in volo nelle prime ore del pomeriggio.

La vittoria di tappa, e quindi la prima maglia rosa, è andata a Filippo Ganna che ha rispettato il pronostico e nella prova contro il tempo di 15 km ha fatto registrare il miglior tempo in 15’24” a 58.8 km/h di media. Alle sue spalle un sorprendente Joao Almeida e quarto Geraint Thomas, il primo degli uomini di classifica distanziato di 23″.

Nibali cede già un minuto al rivale

Vincenzo Nibali, nonostante sia un buon cronoman, ha pagato oltre un minuto dal primo dei big di classifica, per l’esattezza 1’06” dal gallese Thomas. Il distacco del messinese è stato anche accentuato dalla scelta di partire nel tardo pomeriggio, quando il vento si è abbassato ma in alcuni tratti si è rivelato favorevole ad altri corridori.

Infatti l’altro uomo di classifica, Simon Yates, che è partito nella fascia più favorevole ha terminato davanti a Nibali e perdendo relativamente poco da Thomas, pagando solo 26″ di ritardo. Tutti gli altri pretendenti alla maglia rosa, partiti nello stesso blocco dello Squalo dello Stretto, hanno fatto registrare un tempo superiore a quello di Nibali: Fuglsang, Kruijswijk e Majka.

Domenica l’arrivo ad Agrigento

La situazione non è grave, ma dover rincorrere già un minuto dopo la prima tappa è un po’ inaspettato. Nella seconda frazione, da Alcamo ad Agrigento, il distacco non dovrebbe né ampliarsi né ridursi. Per i big di classifica dovrebbe essere una normale tappa di trasferimento.

Il profilo della frazione non è completamente pianeggiante, ma non è scontato l’arrivo in volata del gruppo. C’è del terreno per attaccare negli ultimi 4 km, ma si parla di conquistare eventualmente solo pochi secondi.

Classifica maglie

Come detto la prima maglia rosa sarà indossata da Filippo Ganna. La prima maglia azzurra, di miglior scalatore, sarà invece sulle spalle di Rick Zabel. Ganna inoltre è il leader della classifica a punti, visto che il suo è anche il miglior piazzamento di giornata, e della classifica di miglior giovane, riservata a chi non ha ancora compiuto 26 anni.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007