Giro d’Italia. La crono a Ganna, Nibali perde terreno - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Giro d’Italia. La crono a Ganna, Nibali perde terreno

Simone Milioti

Giro d’Italia. La crono a Ganna, Nibali perde terreno

sabato 17 Ottobre 2020 - 16:46
Giro d’Italia. La crono a Ganna, Nibali perde terreno

La cronometro individuale incorona Filippo Ganna, ma per la Generale Nibali cede ancora ad Almeida e Kelderman. Servirà attaccare in montagna.

Per la 14ª tappa del Giro d’Italia era in programma la cronometro individuale. 34 km da Conegliano a Valdobbiadene, con parecchi sali e scendi tra cui un GPM nella prima parte, il Muro di Ca’ del Poggio. A stravincere la cronometro Filippo Ganna, campione del mondo della specialità, che ha coperto il percorso in 42’40” alla velocità media di 48 km/h. Per il corridore italiano è la terza affermazione in questo Giro, dopo la prima tappa, sempre a cronometro, di Palermo e la splendida vittoria in solitaria in Calabria.

Cambia la classifica Generale

Una corsa nella corsa quest’oggi, una per la vittoria di tappa. Una sfida tra specialisti, in cui Ganna ha battuto Rohan Dennis secondo dietro di lui. Mentre per la maglia rosa i big di classifica non solo hanno sfidato il cronometro ma si sono sfidati anche tra loro. Il migliore di loro è stato Brandon McNulty, l’americano ha chiuso a 1’09” da Ganna. A seguire la maglia rosa Almeida a 1’30” e Kelderman 1’47”. Poi Majka a 2’37”, Bilbao 2’52” e Nibali, sotto le aspettative, a 2’54”. Ancora peggio Pozzovivo a 3’01” e Fuglsang 3’13”, per il danese sembra tramontare il sogno rosa.

Grandi movimenti in classifica Generale quindi con Almeida che guadagna su tutti, Kelderman consolida il suo secondo posto, Bilbao resiste terzo. McNulty, quarto, sorpassa Nibali che a sua volta sorpassa Pozzovivo. Il messinese è ancora quinto ma adesso a 2’30” dal leader Almeida. Dietro di loro Majka sembra salire di condizione.

Adesso spazio alle montagne

Da domani con l’arrivo in salita a Piancavallo e per gran parte della terza settimana arriveranno le montagne e le Alpi saranno protagonista delle corse. Una buona notizia per Nibali che avrà tanto terreno per rifarsi, anche se il siciliano ha perso Giulio Ciccone.

Il giovane compagno di squadra, che avrebbe dovuto scortarlo in salita, si è ritirato prima della cronometro e lo Squalo ha perso il secondo compagno di squadra, dopo Weening, per tentare l’assalto alla Rosa. Vista anche la cronometro finale di Milano, servirà guadagnare al messinese all’incirca 4 minuti su Almeida per essere sicuro di non essere spodestato.

Dei rivali solo Almeida ha una squadra al completo e anche in forma. Kelderman ha perso compagni e sicuramente difenderà la sua seconda piazza. Majka, Pozzovivo e McNulty potrebbero essere degli alleati preziosi per guadagnare terreno.

L’aggiornamento delle classifiche

Joao Almeida resta leader anche della classifica dei giovani, con McNulty che si candida a suo rivale superando Hindley. Invariata la classifica della maglia ciclamino con Démare che conserva 37 punti di vantaggio su Sagan. Mentre Guerreiro al momento è leader della maglia blu, riservata agli scalatori, ma dovrà difenderla con i denti nella terza settimana perché molti big che sono usciti, o usciranno di classifica, cercheranno di ripiegare su quella ambita maglia.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007