Grida "T'ammazzo" alla moglie davanti ai Cc, non può avvicinare la famiglia - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Grida “T’ammazzo” alla moglie davanti ai Cc, non può avvicinare la famiglia

Alessandra Serio

Grida “T’ammazzo” alla moglie davanti ai Cc, non può avvicinare la famiglia

lunedì 20 Settembre 2021 - 16:11

La vittima ha raccontato che da anni l'uomo la minaccia di morte. Per lui è scattato il divieto di avvicinamento

E’ successo a Brolo sabato scorso dove un uomo di 62 anni è stato arrestato in flagranza dai carabinieri per maltrattamenti nei confronti della moglie.

A chiamare il 112 sono stati i vicini, allarmati dalle urla che provenivano da un’abitazione del centro. Quando sono arrivati i militari della stazione locale hanno sorpreso l’uomo che inveiva violentemente contro moglie e figli. La presenza degli uomini in divisa non lo ha convinto a desistere: il sessantaduenne ha minacciato di morte la moglie anche davanti a loro. La donna ha poi raccontato che da anni il marito spesso e volentieri la maltrattava verbalmente, e le minacce di morte erano all’ordine del giorno.

Così per il sessantaduenne è stato arrestato e messo ai domiciliari, ovviamente in un’abitazione diversa da quella famigliare. Stamane il giudice del Tribunale di Patti ha convalidato l’arresto e disposto per l’uomo il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa.

Tag:

Un commento

  1. Devono andare dritti in carcere ,sua moglie rischia la vita.Sono uomini purtroppo ammalati dentro.

    1
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x