Milazzo, rientro a scuola al gelo. L'assessore Italiano: "Anomalia dovuta a cause di forza maggiore" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Milazzo, rientro a scuola al gelo. L’assessore Italiano: “Anomalia dovuta a cause di forza maggiore”

Salvatore Di Trapani

Milazzo, rientro a scuola al gelo. L’assessore Italiano: “Anomalia dovuta a cause di forza maggiore”

giovedì 12 Gennaio 2017 - 16:28

Non è stato particolarmente "caloroso" il rientro a scuola per alcuni studenti di Milazzo che, a causa di un guasto all'impianto di riscaldamento, si sono ritrovati a fare lezione armati di giubbotti e sciarpe. Dopo una vera e propria rivolta sui social arriva la dichiarazione dell'amministrazione: "Un guasto circoscritto, dovuto a cause di forza maggiore".

Rientro a scuola al gelo per gli studenti dei plessi scolastici Piaggia, Domenico Piraino, Carrubbaro e Tono di Milazzo. I ragazzi delle elementari, infatti, sono stati costretti a seguire le lezioni armati di giubbotti, sciarpe e cappelli. Non sono tardate ad arrivare, soprattutto sui social, le lamentele dei genitori che hanno subito presentato le proprie rimostranze. Per l'amministrazione, tuttavia, si è trattato di un semplice guasto non previsto.

"Tutti i plessi scolastici, ad eccezione delle elementari Piaggia, Domenico Piraino, Carrubbaro e Tono, erano regolarmente riscaldati -ha spiegato l'assessore ai lavori pubblici Francesco Italiano- I guasti individuati non sono dipesi da noi. Nel periodo delle festività -ha aggiunto- abbiamo provveduto ad effettuare tutti i controlli necessari in tutti i plessi scolastici. Proprio venerdì scorso, assieme ai tecnici della ditta che si sono aggiudicarti l’appalto della manutenzione degli impianti di riscaldamento e le relative caldaie negli istituti scolastici, sono intervenuto personalmente per i controlli decidendo di far lasciare accesi gli impianti in modo da far trovare gli immobili perfettamente riscaldati alla ripresa delle lezioni".

L'assessore Italiano ha poi comunicato di essersi già messo in contatto con tutti i dirigenti scolastici chiedendo di ricevere celeri segnalazioni in caso di eventuali nuovi guasti, così da poter intervenire tempestivamente.

I problemi per i plessi scolastici, tuttavia, non sembrano restringersi ai soli guasti. Lunedì l'assessore Italiano si è recato per un sopralluogo alla materna di San Pietro dove sconosciuti hanno tentato di introdursi, fortunatamente senza successo.

Lo stesso giorno Italiano, accompagnato dal sindaco Formica e dall'assessore Maisano, ha anche provveduto a visitare la scuola elementare del Sacro Cuore che è stata oggetto di alcuni interventi di ristrutturazione che hanno interessato il pavimento di due classi e dei bagni, danneggiati dalle radici degli alberi del cortile esterno.

Salvatore Di Trapani

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007