Il Comitato Vara cambia volto: nuovi membri e nuovi programmi - Tempostretto

Il Comitato Vara cambia volto: nuovi membri e nuovi programmi

Daniele Ferrara

Il Comitato Vara cambia volto: nuovi membri e nuovi programmi

Tag:

martedì 28 Luglio 2020 - 07:40

Ecco tutte le novità, i cambiamenti e le iniziative in programma

Agosto è alle porte; vorremmo dirvi che cominciano anche i preparativi per la Vara, ma purtroppo non è così. Rebus sic stantibus, Vara immota manet: “stando così le cose, la Vara resta ferma”. Ma ci sono molte novità.

Il Comitato Vara in tempi non sospetti ha prontamente profuse le sue energie in alcune iniziative che immortaleranno questo momento storico, triste ma pur sempre storico, che già sta essendo occasione di riflessione sulla nostra identità. Fermo restando che la Vara è patrimonio dell’intera città e che la sua gestione appartiene alla Curia e al Comune, è vero pure che non tutti s’impegnano a beneficio di questa importante manifestazione così come da oltre vent’anni fa il Comitato Vara a titolo del tutto gratuito, in sinergia con le amministrazioni succedutesi nel tempo; un esempio concreto è la Mostra Permanente ‘Vara e Giganti’ allestita al Municipio in accordo con l’Amministrazione, che raccoglie oltre trecento reperti originali sulle tradizioni del Ferragosto databili tra il XVII e il XX secolo.

Dei prossimi eventi preparati e del loro programma daremo notizia più avanti, invece ora vogliamo annunciarvi importanti cambiamenti di tipo organizzativo.

Infatti, il Comitato Vara cambia volto: nuovi membri sono stati aggiunti a quelli che già vi aderiscono da lungo o breve tempo ma sempre con sconfinata passione e dedizione. L’organo collegiale, accanto ai presenti e storici membriFranz Riccobono, Nino di Bernardo, Marco Grassi e Laura Puleio –, colloca nella data del 24 Luglio: Giovanni Bonfiglio, Daniela Conti, Nino Dini, Alessandro Fumia, Anthony Greco, Mirko Grillo e Luigi Montalbano, in più Alfredo Correnti che viene nominato membro onorario. Conosciamoli singolarmente, per comprendere quali potranno essere i loro apporti alla missione comune.

Giovanni Bonfiglio, studioso ed esperto di tradizioni marinare; Daniela Conti, nota operatrice culturale e televisiva; Nino Dini, già Governatore della Confraternita di Gesù e Maria del Buonviaggio ed esperto di tradizioni marinare; Alessandro Fumia, noto ricercatore di storia e tradizioni popolari e coautore dell’articolata trattazione delle tradizioni ferragostane La Vara (2004); Anthony Greco, noto operatore finanziario della nostra città impegnato in ambito culturale e televisivo; Mirko Grillo, giovane ingegnere da anni dedito alla diffusione della conoscenza della grande processione agostana; Luigi Montalbano, docente universitario e noto conoscitore della storia economica messinese; Alfredo Correnti, insuperato erede della nostra secolare tradizione orafa.

È importante sottolineare la presenza di ben due donne nel Comitato ora, giacché questa è la prima volta nella storia che l’organizzazione della Vara non è delegata esclusivamente a uomini; e certamente questa rappresentanza femminile è qualificata e qualificante.

Sicuramente l’impegno di tutti questi nuovi elementi sarà rivitalizzante nel tempo a venire per la conservazione e il miglioramento del nostro grande e sacro Ferragosto che si celebra sotto il segno della Vergine Assunta in Cielo.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007