Reggio. La prefetta Giovanna Cagliostro al coordinamento antiracket e antiusura - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Reggio. La prefetta Giovanna Cagliostro al coordinamento antiracket e antiusura

Elisabetta Marcianò

Reggio. La prefetta Giovanna Cagliostro al coordinamento antiracket e antiusura

lunedì 19 Ottobre 2020 - 18:51
Reggio. La prefetta Giovanna Cagliostro al coordinamento antiracket e antiusura

Un'eccellenza reggina neo commissario straordinario.

Ancora una volta la città Reggio Calabria si conferma sulla scena nazionale per le sue personalità eccellenti. E’ reggina, infatti, il neo commissario straordinario al coordinamento antiracket e antiusura. Su proposta del ministro dell’interno Lucia Lamorgese, il prefetto reggino Giovanna Stefania Cagliostro arriva a questo importantissimo incarico nazionale dopo una carriera di notevole prestigio. Una laurea in scienze politiche e varie specializzazioni, un curriculum che l’ha vista ricoprire nel corso degli anni diversi incarichi tutti di pregevole importanza per la comunità. Nel ruolo di prefetto, ha lavorato, riportando importanti risultati in varie e rilevanti sedi di molte città italiane da nord a sud: Lucca, Trieste, Potenza. Ha, inoltre, ricoperto incarichi presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, dapprima al Dipartimento per i Rapporti con il Parlamento dove si è occupata di programmazione dei lavori parlamentari e, successivamente, presso il Dipartimento per gli Affari Regionali e le Riforme Istituzionali nell’ambito del quale ha seguito le varie problematiche concernenti la legislazione e l’ordinamento regionale, con particolare riguardo all’esame di legittimità costituzionale delle leggi regionali. Figura, di grande valore, attenta anche alle problematiche giovanili. E’, sua, infatti la cura del libro “Istantanea della popolazione studentesca lucchese” che raccoglie gli esiti dei colloqui svolti ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/1990, presso la Prefettura di Lucca in materia di consumo di sostanze stupefacenti. Vicina anche alle donne ha partecipato, a Potenza e nella provincia, in qualità di relatrice, a numerosi convegni sul tema della sensibilizzazione, prevenzione e contrasto al fenomeno della violenza sulle donne. Inoltre, tanti i riconoscimenti e le attestazioni tra cui, ricordiamo, quella dal Sindaco del Comune di Brienza, nel 2018, con la seguente motivazione “per aver tracciato un percorso di collaborazione interistituzionale, mostrando di essere grande servitrice dello Stato”. Sarà sicuramente con questo spirito che porterà avanti il nuovo incarico, fondamentale per la sicurezza e la legalità nazionale.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x