Il vicequestore Antonio Sfameni è il nuovo capo della Squadra Mobile di Messina - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Il vicequestore Antonio Sfameni è il nuovo capo della Squadra Mobile di Messina

Redazione

Il vicequestore Antonio Sfameni è il nuovo capo della Squadra Mobile di Messina

mercoledì 03 Luglio 2019 - 12:27
Il vicequestore Antonio Sfameni è il nuovo capo della Squadra Mobile di Messina

Palermitano, aveva lo stesso ruolo a Brindisi

MESSINA – Antonio Sfameni, vicequestore della Polizia di Stato, è il nuovo capo della Squadra Mobile di Messina. Dà il cambio alla guida a Francesco Oliveri.

Antonio Sfameni, originario della provincia di Palermo, è entrato in Polizia nel 1991, con la qualifica di agente. Nel 2002, dopo la frequenza del corso di formazione per Funzionari, presso la Scuola Superiore della Polizia di Stato a Roma, è stato assegnato al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Mazara del Vallo (TP) con l’incarico di funzionario responsabile del servizio di Polizia Giudiziaria. Nel 2004 ha assunto la direzione del Commissariato di di Castelvetrano e nel 2005 del Commissariato di di Mazara del Vallo.

Nell’aprile del 2011 è stato trasferito alla Squadra Mobile della Questura di Palermo dove nel gennaio 2016 ha assunto la direzione della sezione Antidroga. A ottobre 2016 lascia il capoluogo siciliano per assumere la dirigenza della Squadra Mobile della Questura di Brindisi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x