Incendi in Calabria, a Reggio il capo della Protezione civile Curcio - Tempostretto

Incendi in Calabria, a Reggio il capo della Protezione civile Curcio

mario meliado

Incendi in Calabria, a Reggio il capo della Protezione civile Curcio

venerdì 13 Agosto 2021 - 09:55

Stamattina a Germaneto, su impulso del Governatore facente funzioni Spirlì, altro vertice coi sindaci dei Comuni maggiormente devastati dal fuoco

Dopo l’immane tragedia consumatasi anche ieri, con ben due ulteriori vittime a causa degli incendi, oggi è giornata di resumè e vertici operativi.

Droni, Canadair, siti protetti

Intanto, La direzione Regionale dei Vigili del Fuoco per la Calabria ha anche schierato, in queste ultime ore, il nucleo Sapr. Si tratta di unità abilitate all’utilizzo dei Sistemi aeromobili a pilotaggio remoto (potremmo dire: droni) che acquisiscono «informazioni visive quanto mai utili sulle aree estese percorse dal fuoco».

Sotto il profilo del “bilancio” fin qui, dal 1 luglio ad oggi sono oltre 4.700 gli interventi espletati in Calabria per i soli incendi boschivi e di vegetazione. Soltanto dai primi di questo mese, ne risultano effettuati 1.696.
Fin qui, 354 le sortite dei Canadair e oltre 100 gli interventi degli elicotteri dei Vigili del fuoco sul territorio calabrese. Nei giorni di massima criticità hanno operato fino a 11 canadair dei 15 costituenti la flotta nazionale per un totale di oltre 1.700 lanci di acqua e 3800 lanci di acqua additivata con liquido ritardante.

Nei siti Euap (Elenco ufficiale delle aree naturali protette) calabresi, si evidenziano ben 82 interventi espletati dai vigili del fuoco di cui 56 nel solo territorio del Parco Nazionale dell’Aspromonte, 15 nel Parco Nazionale del Pollino ed 11 nel Parco Nazionale della Sila.

Prociv, Curcio a Reggio

Quanto ai vertici “di livello”, a Reggio Calabria il capo della Protezione civile nazionale Fabrizio Curcio sta prendendo parte alla riunione del Ccs (Centro coordinamento soccorsi) in Prefettura, il cui inizio era programmato per le 9.

Sindaci a Germaneto

Il presidente della Regione Calabria, Nino Spirlì, ha invece convocato per le 11 sempre di stamattina alla Cittadella regionale “Jole Santelli” di Germaneto tutti i sindaci i cui comuni sono interessati dall’emergenza incendi.
L’elenco è sterminato: quanto al Reggino, vi figurano i Comuni di Cardeto, Bagaladi, San Lorenzo, Grotteria, Caulonia, San Luca, Roccaforte del Greco, Mammola, Roghudi e Martone. Prenderanno parte al vertice anche i rappresentanti dei Parchi del Pollino, della Sila, dell’Aspromonte e delle Serre.
Ci saranno inoltre i vertici della Protezione civile, di Calabria verde e Dipartimenti regionali Presidenza, Forestazione, Agricoltura e Ambiente.

L’incontro, rende noto la Regione, «servirà per fare il punto della situazione e approntare nuove misure per un contrasto più efficace dei roghi».

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007