Furci. Assenteismo al Comune, al via gli interrogatori: risponde al Gip solo 1 su 10 - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Furci. Assenteismo al Comune, al via gli interrogatori: risponde al Gip solo 1 su 10

C. C.

Furci. Assenteismo al Comune, al via gli interrogatori: risponde al Gip solo 1 su 10

C. C. |
mercoledì 09 Novembre 2016 - 06:17
Furci. Assenteismo al Comune, al via gli interrogatori: risponde al Gip solo 1 su 10

In nove si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Si prosegue oggi

Al via ieri gli interrogatori nei confronti dei primi 10 dipendenti comunali (su 17) raggiunti dalla misura cautelare dell’obbligo di firma nell’ambito dell’inchiesta sull’assenteismo al Comune di Furci Siculo, che vede complessivamente 65 indagati. Soltanto uno ha risposto alle domande del Giudice delle indagini preliminari, Monica Marino, evidenziando le proprie ragioni. Gli altri nove hanno preferito avvalersi della facoltà di non rispondere. Si prosegue oggi con altri tre. Ieri sera, intanto, si è riunita la Giunta per vagliare le procedure da adottare. Compito che spetta alla Commissione disciplinare. Ma diversi dei suoi membri sono indagati e forse, considerata la portata delle indagini, condotte dal Commissariato di polizia di Taormina, diretto dal vicequestore Vincenzo Coccoli, che vede coinvolti 65 dipendenti su 89, non sarà possibile sostituirli. In virtù di ciò è stata investita della delicata questione la segretaria comunale.

C.C.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

2 commenti

  1. Bisogna dare atto che questi signori hanno contribuito ad aumentare il PIL, almeno per quanto riguardava gli incassi dei bar della zona.

    0
    0
  2. Bisogna dare atto che questi signori hanno contribuito ad aumentare il PIL, almeno per quanto riguardava gli incassi dei bar della zona.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007