Insidiosa trasferta ai piedi del Vesuvio per la capolista Amando S. Teresa - Tempo Stretto

Insidiosa trasferta ai piedi del Vesuvio per la capolista Amando S. Teresa

Redazione

Insidiosa trasferta ai piedi del Vesuvio per la capolista Amando S. Teresa

sabato 09 Febbraio 2019 - 10:13
Insidiosa trasferta ai piedi del Vesuvio per la capolista Amando S. Teresa

Serie B2. Le avversarie hanno tenuto testa per 2 set all' Aragona la settimana scorsa e ancora nutrono qualche speranza di accesso ai play off

S. TERESA – Insidiosa trasferta ai piedi del Vesuvio per la Farmacia Schultze –Villa Zuccaro S. Teresa. Oggi, sabato, a Castellammare alle ore 16.30 incontrerà la Link Campus che occupa l’ottavo posto in classifica con 18 punti. Dovranno stare attente Rania e compagne ad affrontare la squadra campana, nella quale giocano elementi di grossa esperienza quali le sorelle Liguori, e che nel palazzetto di casa hanno ottenuto ben 15 punti nel girone di andata. Le avversarie hanno tenuto testa per 2 set all’ Aragona la settimana scorsa e ancora nutrono qualche speranza di accesso ai play off.

Camiolo fin dal primo allenamento settimanale ha lavorato sulla tattica e sta recuperando piano piano tutte le giocatrici acciaccate. Sarà un match duro quello di sabato, ma l’Amando dovrà cercare di portare a casa l’intera posta per mantenere i 4 punti di vantaggio su Aragona (impegnata a sua volta a Pizzo Calabro), prima del big match di sabato 16 febbraio.

In sala stampa si presenta oggi Federica Foscari , rimasta a riposo contro Battipaglia, che ci fornisce le sue impressioni sul prossimo match: “Le trasferte campane – esordisce – sono sempre molto impegnative prima di tutto a livello fisico, e secondariamente a livello mentale. Giochiamo in un campo molto ostico, quello di Castellammare di Stabia e con una palla che non è la nostra (il mikasa). Ma nonostante ciò tenteremo, con le unghie e con i denti, e con il sostegno dei nostri Eagles, di prendere il bottino pieno e tornare a Santa Teresa il più soddisfatte possibili. Ritrovo dall’altra parte della rete – conclude – le gemelle Liguori, a cui sono molto affezionata personalmente e di cui conosco l’indiscusso valore tecnico”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007