La bellezza della natura, lo scempio dell'uomo - Tempostretto

La bellezza della natura, lo scempio dell’uomo

Segnalazione WhatsApp

La bellezza della natura, lo scempio dell’uomo

venerdì 19 Agosto 2022 - 18:41

Un panorama stupendo, abbrutito dall'inciviltà di chi aggredisce senza scrupoli il bene comune.Sono ancora troppe le discariche abusive di rifiuti

Segnalazione WhatsApp al 366.8726275: “Gli antichi greci sceglievano i luoghi più suggestivi e panoramici per costruirci templi e teatri. Ecco cosa ne fanno oggi gli incivili che ci assediano. Siamo in una pinetina nei pressi delle Masse. Un tramonto meraviglioso abbrutito da un cumulo di Eternit è la testimonianza dello scempio che sa fare l’uomo del bene più prezioso: la bellezza della natura.”

Purtroppo, la denuncia del nostro lettore va ad aggiungersi alle tante segnalazioni di discariche abusive di rifiuti, disseminate sul nostro territorio. Sono tante, in particolare, le foto che mostrano la devastazione dei Colli Sarrizzo ad opera di di coloro che non vogliono adeguarsi alle regole.

Sappiamo che Il Reparto Ambientale della Polizia Municipale, con in prima fila il Commissario Giardina, è fortemente impegnato a individuare e reprimere questi comportamenti scorretti. Bisogna, tuttavia, moltiplicare gli sforzi e mettere in atto un efficace coordinamento tra le diverse forze di polizia e tra i diversi soggetti istituzionali, ciascuno per le proprie competenze. Solo così sarà possibile vincere questa battaglia.

Eternit in pineta
Forme aeree di inciviltà
Spazzatura in pineta

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007