La Jonica sconfitta in casa del Martina, i leoni si giocano tutto al ritorno - Tempostretto

La Jonica sconfitta in casa del Martina, i leoni si giocano tutto al ritorno

Simone Milioti

La Jonica sconfitta in casa del Martina, i leoni si giocano tutto al ritorno

lunedì 30 Maggio 2022 - 11:02

Sconfitta nell'andata della semifinale playoff in Eccellenza per 2-1, la Jonica di mister Campo si prepara alla gara di ritorno in casa: "Era importante restare vivi"

MARTINA FRANCA – Un confronto equilibrato tra la Jonica di mister Campo e il Martina valido come sfida di andata della semifinale playoff per effettuare il salto di categoria dall’Eccellenza alla Serie D. Dopo un avvio in svantaggio gli jonici trovano il pari e parano anche un rigore ai pugliesi, ma nel secondo tempo inoltrato i locali trovano le rete, su disattenzione ospite, che vale la vittoria nel primo dei due confronti.

Una battuta d’arresto che ci sta al Tursi dove i locali in stagione hanno sempre vinto. Per mister Campo era importante lasciare aperto il discorso qualificazione in vista della finalissima e così è stato: sconfitta con scarto minimo e gol segnato in trasferta. Domenica prossima, 5 giungo, si replicherà al Nuovo Bucalo di Santa Teresa di Riva dove i leoni giallorossi proveranno a ribaltare il doppio confronto davanti al proprio pubblico per continuare a sognare la storica promozione.

Mister Campo: “Ci giochiamo tutto al ritorno”

“È stata una partita molto intensa, alla fine poteva anche finire diversamente – racconta mister Michele Campo – perché sull’1-1 abbiamo avuto noi con La Place la possibilità di segnare. Abbiamo fatto una grande prestazione su un campo difficilissimo, loro quest’anno in casa hanno sempre vinto. Sono una grande squadra e sono stati supportati da un grande pubblico.

Sono soddisfatto della nostra prestazione, ai ragazzi – conclude l’allenatore della Jonica – avevo detto che era importante restare vivi e giocarci così la qualificazione in casa nostra. Se fossimo stati perfetti avremmo potuto fare di più. Sul secondo gol abbiamo commesso un piccolo errore”.

Martina – Jonica 2-1

Locali in vantaggio al 7′ con Teijo, azione sulla sinistra e cross dal fondo a rimorchio per la semplice deviazione del giocatore del Martina. Replica della squadra di Santa Teresa che trova la rete al 23′ con Cragnolini, ma il gol viene annullato per fuorigioco. Cinque minuti più tardi però è valida la rete di Ortiz che ribadisce in rete il cross di Cragnolini dopo la rimessa laterale di Gallardo. Nel finale prova l’assalto la squadra di casa ma non cambia il risultato.

Nella ripresa la partita poteva prendere una piega diversa. Prima La Place fallisce il raddoppio per i suoi dopo aver recuperato palla a centrocampo; poi Romano ipnotizza Cerrutti su rigore distentendosi alla sua sinistra e mantenendo la parità. Ma dieci minuti dopo, al 65′, Falconieri segna la rete con un pregevole pallonetto che fissa il punteggio sul 2-1 in favore del Martina. Nell’occasione lancio lungo dalla difesa con Lucero e Romano non si intendono e l’attaccante pugliese approfitta per riportare i suoi in vantaggio. Nel finale assalto della Jonica che però non produce risultati, ma riesce ad evitare il terzo gol dei pugliesi.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007